Le verdure fritte sono più sane di quelle bollite: lo afferma uno studio

La frittura nell'olio incrementa la quantità di antiossidanti contenuti nei vegetali, mentre la bollitura disperde queste sostanze nell'acqua

da , il

    Le verdure fritte sono più sane di quelle bollite: lo afferma uno studio

    Le verdure bollite a molte persone non piacciono, e parliamo sia di adulti che di bambini. Le verdure fritte invece hanno molto più successo. La buona notizia è che sembra proprio che le verdure fritte siano più salutari di quelle bollite, sempre che vengano fritte con olio extra vergine di oliva.

    Sembra proprio che le verdure fritte abbiano più proprietà benefiche in quanto questo metodo di cottura aiuterebbe a preservare una maggiore quantità di antiossidanti, che con la bollitura finirebbero invece dispersi nell’acqua di cottura.

    Ricordiamo che queste sostanze sono fondamentali per combattere i radicali liberi e prevenire l’invecchiamento cellulare, aiutando a prevenire patologie croniche degenerative come il cancro, il diabete o la degenerazione maculare.

    E’ quanto riporta uno studio realizzato Dall’Università di Granada pubblicato sulla rivista Food Chemistry.

    Gli effetti sono stati provati su porzioni da 120 grammi di patata, zucca, pomodoro e melanzana. Le verdure sono state preparate in due modi: fritte in olio d’oliva e bollite con l’acqua.

    Secondo una delle autrici dello studio, la prof Cristina Samaniego Sanchez: “Comparando il contenuto di polifenoli totali rispetto alle verdure fresche, riscontriamo un aumento o una riduzione in base alla tecnica di cottura applicata. L’olio come conduttore di calore aumenta il contenuto di composti fenolici delle verdure, il contrario succede utilizzando l’acqua. La frittura è quindi la tecnica che produce un maggiore incremento della frazione fenolica, quindi una miglioria dell’alimento cucinato, anche se le calorie aumentano a causa dell’olio assorbito”.

    Quindi, più antiossidanti ma anche più calorie, perciò meglio prestare attenzione se si hanno problemi di colesterolo o se bisogna mantenere sotto controllo il peso.