Labbra secche e screpolate: cause e rimedi

Quando accade che le nostre labbra sono sempre screpolate, le cause possono essere molte: dai fattori atmosferici alla scarsa idratazione fino a carenza vitaminica e allergie. Anche la mascherina può essere causa di secchezza alle labbra. Ecco come prevenire e curare questa irritazione

Ragazze che lanciano dei baci con le labbra

Foto Shutterstock | Roman Samborskyi

Le persone hanno le labbra screpolate durante tutto l’anno, ma la situazione può peggiorare durante i mesi invernali. L’aria secca, il vento e il maltempo contribuiscono al peggioramento delle condizioni e fanno scattare un vero e proprio SOS labbra!

Sebbene i mesi più freddi abbiano sicuramente i loro vantaggi (come passare le serate avvolte in una coperta mentre si sorseggia una tisana), per molti di noi, anche grazie all’improvviso calo delle temperature, novembre può rivelarsi difficile, soprattutto quando si tratta della nostra routine di bellezza – in particolare, delle nostre labbra.

Secchezza delle labbra, possibili cause

L’alimentazione è causa di secchezza delle labbra e può determinarne la tendenza alla screpolatura. Fondamentalmente, sono due errate abitudini che ci predispongono a questo problema: la carenza di vitamine, soprattutto di vitamina C, e la disidratazione conseguente ad un insufficiente apporto di liquidi, specialmente acqua. In altre parole, soprattutto in inverno, quando sembra di averne meno necessità, è indispensabile bere comunque almeno 1 litro e mezzo d’acqua al giorno e aumentare nella dieta quotidiana la quantità di frutta e verdura. Anche bere spremute e centrifugati di frutta (agrumi, ad esempio) e verdure può davvero aiutare “dall’interno”.

Tra le diverse cause delle labbra sempre secche e screpolate vi sono diversi fattori. Il fumo, ad esempio. La sigaretta sempre in bocca “asciuga” il film lipidico delle labbra, disidratandole. Un’altra eventualità da non sottovalutare, è una possibile reazione allergica a qualche cosmetico che usate di frequente. Potrebbe essere un rossetto, ma anche il fondotinta che spalmate anche sulle labbra per truccarvi, o la cipria.

La mascherina è obbligatoria, ma secca le labbra!

Poiché indossare la mascherina è obbligatorio nella nostra vita quotidiana, è importante conoscere gli effetti collaterali che hanno sulla nostra pelle. Abbiamo già sentito parlare di maskne (che è l’acne indotta dalla maschera), ma l’effetto sulle nostre labbra è meno discusso. Tutto ciò che tocca troppo le labbra può causare irritazione e favorire la secchezza. La risposta? Prima di indossare la mascherina, assicuratevi di applicare una barriera sulle labbra per proteggere la pelle.

Ecco ‘maskne’, l’irritazione al viso causata dalla mascherina

Leccare le labbra secche peggiora la situazione

Ogni volta che le labbra diventano secche, la tentazione di leccarle può diventare opprimente. Tuttavia, ciò causa molti più danni che benefici. Infatti, la saliva le irrita e le disidrata ulteriormente. Quindi, si entra in un circolo vizioso di leccarsi le labbra per migliorarle, ma in realtà causando più secchezza e irritazione.

Come prevenire le labbra secche

Mentre il sole ha il potenziale di bruciare le labbra, sono i mesi invernali freddi che possono rendere le labbra quasi sanguinanti. La fodera che copre le labbra è molto sottile, morbida e delicata, e fornisce una protezione minore. Hanno bisogno di umidità, il clima ventoso e il riscaldamento centralizzato sono i principali responsabili della secchezza. Quindi, invece di aspettare che l’irritazione si manifesti, bisogna correre subito ai ripari!

Il balsamo per le labbra è di gran lunga l’aspetto più importante della cura contro labbra secche. Sono da preferire quelli che contengono vaselina e / o una combinazione di cere. Queste non solo aiutano con la guarigione, ma creano anche una barriera protettiva e mantengono l’umidità oltre a proteggere dal freddo.

Labbra secche: rimedi naturali

Rimedi naturali per le labbra screpolate? Qualche rimedio casalingo, inoltre lo potete sperimentare quando siete alle prese con la fase acuta della screpolatura.

Potete spalmare sulle vostre labbra una sorta di balsamo fai da te costituito da una parte di miele e una di olio d’oliva. Vi basterà lasciarlo agire per qualche minuto, massaggiando in modo da distribuirlo bene, e poi rimuoverlo e completare con del normale burro di cacao. Il sollievo è immediato. Infine, un consiglio: per evitare di seccare le vostre labbra inutilmente, evitate di mordicchiarle o di umettarle di saliva continuamente. Questi tic non fanno altro che inaridire e irritare le la bocca.

Parole di Francesca Secci