Come realizzare dei perfetti jeans effetto acid wash

I jeans acid wash sono ufficialmente tornati di moda. Ecco tutti i passaggi per realizzarli a casa

jeans effetto acid wash

Foto Getty Images | Christian Vierig / Edward Berthelot

Il tie dye è ufficialmente tornato di moda negli ultimi anni. Il lavaggio psichedelico, visto su jeans e magliette soprattutto negli anni ’80 e ’90, è tra le tendenze del momento, oltre ad essere perfetto per dare una seconda vita a jeans e altri capi che non indossiamo più.

In commercio sono disponibili tantissimi capi in stile tie dye, ma anche realizzarli in casa è piuttosto semplice. Questo perché, tra l’altro, è possibile crearli utilizzando oggetti che di solito si hanno in casa, o che comunque sono molto facili da reperire.

Leggi anche: Le tendenze della moda anni ’90 che stanno tornando alla ribalta nel 2021

pantaloni acid wash
Foto Getty Images | Christian Vierig

Come realizzare dei jeans effetto acid wash

Realizzare in casa dei bellissimi jeans acid wash, o effetto tie dye, è più facile di quanto possiate immaginare. Vi serviranno pochi e semplici strumenti, ovvero: elastici e candeggina. Ecco qual è il procedimento da seguire.

Stropicciate il tessuto

Per realizzare i vostri jeans tie dye vi serviranno prima di tutto degli elastici. Una volta raccolti, dovrete avvolgerli, in modo casuale, attorno al tessuto, iniziando dal basso. Ovviamente, non dovrete dimenticare di svolgere questo procedimento anche sul retro.

Candeggiate

Una volta concluso il procedimento con gli elastici, vi servirà della candeggina. Dopo aver diluito il prodotto con dell’acqua (ma potete anche utilizzarlo “puro”), dovrete versare o spruzzare il liquido sul vostro jeans. Una volta concluso anche questo procedimento, dovrete lasciare il capo a riposare per un paio d’ore, di modo che la candeggina faccia il suo effetto.

Un ulteriore consiglio: se pensate di diluire la candeggina, mescolatela in questo modo: tre parti di acqua e una di candeggina.

Lavate con acqua fredda

Dopo aver lasciato a riposare i vostri jeans tie dye, dovrete lavarli in acqua fredda, per eliminare il prodotto in eccesso.

Rimuovete gli elastici e mettete i vostri jeans tie dye in lavatrice

Una volta eliminata la candeggina in eccesso con l’acqua fredda, dovrete mettere i vostri jeans tie dye in lavatrice a ciclo normale sempre con acqua fredda. Una volta concluso il processo, dovrete lasciar asciugare i vostri denim e il gioco sarà fatto.

Una volta asciutti potrete ammirare il risultato e avrete così creato, in casa e con pochi e semplici prodotti, dei bellissimi jeans tie dye molto anni ’90.

Leggi anche: Gli accessori e i capi di tendenza da abbinare ai vostri jeans preferiti

Parole di Benedetta Minoliti