Indovinelli per bambini: quiz divertenti per tutte le età con le soluzioni

Ideali per una caccia al tesoro o per trascorrere un pomeriggio in famiglia: ecco alcuni indovinelli per bambini, dai più semplici ai più difficili e di logica!

Indovinelli per bambini: quiz divertenti per tutte le età con le soluzioni

Foto Shutterstock | Levranii

Gli indovinelli per bambini sono ideali per stimolare la fantasia dei più piccoli: oltre ad essere divertenti, rappresentano anche un gioco perfetto per tutta la famiglia. Potreste raccogliere delle simpatiche domande da leggere e creare, quindi, una gara tra grandi e bambini di memoria e di intelligenza. Tramite gli indovinelli semplici i bambini potranno inoltre imparare cose nuove che riguardano la natura, gli animali, i cibi, i colori, i detti e i mestieri, ma non solo: potranno anche divertirsi e passare momenti in allegria con voi o con i loro amichetti. Scopriamo gli indovinelli divertenti per bambini!

Indovinelli per bambini facili

Gli indovinelli vanno anche in base all’età del bambino, ecco perché esistono gli indovinelli facili perfetti per i più piccoli. Ecco una lista di indovinelli che abbiamo raccolto per voi!

  • Se mi nomini mi rompi, chi sono? (il silenzio)
  • Quando le sue due parti si uniscono, divide. Chi è? (La forbice)
  • È una stella ma non splende. Cos’è? (la stella marina)
  • Sai cos’è che passa attraverso i vetri della finestra senza romperli? (Il sole)
  • Ho quattro gambe ma non posso camminare. Cosa sono? (il tavolo)
  • Vivo nella foresta e nel circo, ho due orecchie grandi e un naso lungo, sono molto pesante. Come mi chiamo? (Elefante)
  • Resto a casa nei giorni belli ed esco solo nei giorni brutti. (L’ombrello)
  • Siamo quattro sorelle in un anno: una fiorita, una assolata, una rossastra, una è innevata. Quando una viene l’altra se ne va. Chi siamo? (Le stagioni)
  • Sono sempre fermo e non mi muovo mai, ma se inizio a fumare faccio tanti guai.  (Il vulcano)
  • Mi mangiate sempre rotto, se sono crudo e se sono cotto. Chi sono? (L’uovo)

Indovinelli per bambini in rima

Per rendere il gioco ancora più divertente, gli indovinelli in rima hanno sicuramente tutto un altro ritmo! Ecco come strappare grosse risate ai vostri bambini.

  • Sono alto, fermo e non mi muovo mai, ma se inizio a fumare faccio tanti guai. Io sono … (il vulcano)
  • Bella, fresca e chiara chiara, sempre corre e lava lava. Che cos’è? Pensaci su. Io lo so, ma dillo tu (l’acqua)
  • Tra gli scogli son marine, in cima ai monti sono alpine. Ce n’è una che è polare ma la vedi anche dal mare. Con le nubi ce ne andiamo, indovina un po’, chi siamo? (le stelle)
  • Siamo piccoli e verdini, siamo tondi e fratellini, stiamo dentro ai baccelli e siamo… (piselli)
  • Sono tanti fratellini, tutti bianchi e piccolini,
    stanno sempre a chiacchierare o a ridere e mangiare (I denti)

Indovinelli divertenti

Prendete appunti per segnarvi gli indovinelli per bambini con soluzioni. Sono semplici ma allo stesso tempo molto divertenti, perfetti per coinvolgere anche voi genitori.

  • Qual è il ballo preferito delle scimmie? (l’orango-tango)
  • Qual è il gioco preferito dal veterinario? (il gioco dell’oca)
  • Su dove studiano i pesci? (sui banchi… di sabbia)
  • Cosa ci fa un moscerino dentro lo zucchero? (la settimana bianca)
  • Cosa consuma la Bat-Mobile? (la Bat-teria)
  • Cosa ci fa un granello bianco su un ascensore? (sale)
  • Come si chiama il più famoso motociclista giapponese? (Usopoco Lamoto)
  • Cosa ci fa una mosca in un bicchiere di aranciata? (l’idromassaggio)
  • Cosa fanno due lumache sulla testa di un pelato? (ballano il liscio)
  • Ci sono due fratelli che si chiamano Dillo e Ridillo. Dillo muore, chi resta? Risposta: Ridillo! (Ottenuta la risposta, si ripete l’indovinello all’infinito!).
  • Cosa fa un fantasma seduto su una sedia? (una seduta spiritica)
  • Perché gli indiani vanno più veloci dei Cow Boys? (perché sono truccati)
  • Cosa succede se butti una pietra bianca nel Mar Rosso? (Si bagna)

Indovinelli di logica e matematica

Sono decisamente i più complicati, infatti potrebbero mettere in difficoltà anche i genitori. Scopriamo insieme gli indovinelli di logica e matematica! Sono indovinelli perfetti per bambini di 8 anni.

  • Il medico prescrive a Luca un trattamento di 3 pillole. Ne deve prendere una ogni mezz’ora. Qual è la durata del trattamento (in minuti)? (60 minuti. La prima è all’inizio del conteggio, la seconda al trentesimo minuto e la terza al minuto 60)
  • L’altro ieri, Marco aveva 17 anni; l’anno prossimo ne avrà 20. Come è possibile?( Ieri era il 31 dicembre e Marco ha compiuto 18 anni. Quest’anno ne compierà 19 e il prossimo 20)
  • Padre e figlio hanno 36 anni in 2. Sapendo che il padre ha 30 anni più del figlio, quanti anni ha il figlio? (Il figlio ha 3 anni e il padre 33 [36-30=6, 6/2=3, 30+3=33] )
  • È figlio di tuo padre e di tua madre ma non è tuo fratello e neanche tua sorella. Chi è? (Sei tu)
  • Se durante una corsa superi il secondo, in che posizione arrivi?( Secondo)
  • 100 persone messe in cerchio, dicono tutte “Io non mento mai, ma il mio vicino a sinistra mente sempre”. Quanti bugiardi ci sono? (50. Una persona su due dice la verità e una su due mente, in alternanza)

Indovinelli difficili per bambini di 10 anni

Gli indovinelli per bambini di 10 anni sono ovviamente più difficili. Eccone alcuni per una gara intensa e divertente!

  • Mi trovi se vai in un posto desolato, e se parli me ne sono già andato. Chi sono? (il silenzio)
  • Al suo passaggio tutti si tolgono il cappello, perché ha i denti, ma non morde. Cos’è? (Il pettine)
  • Se non parli per primo tu, lui non dice niente. Cos’è? (L’eco)
  • Lo puoi piantare, ma non crescerà; ha una testa, ma mai ragionerà. Cosa è? (Il chiodo)
  • Con gli occhi aperti non lo puoi trovare, ma se li tieni chiusi, lui può arrivare. Cos’è? (Il sonno)
  • Cosa ha in comune una farfalla con la fantasia? (La lettera F)
  • Un gemello che ci segue tutto il giorno, ma che si nasconde col buio. (L’ombra)
  • Se ce l’hai vuoi dirlo, se lo dici non ce l’hai. (Un segreto)
  • La scarti anche se non è cattiva. Cos’è? (La caramella)

Parole di Chiara Ricchiuti