Halloween, ecstasy tra le caramelle della figlia: la denuncia di una mamma

Le autorità locali stanno indagando sulla vicenda per individuare il responsabile del folle scherzo.

Halloween, ecstasy tra le caramelle della figlia: la denuncia di una mamma

Scoperta shock per una mamma ad Halloween. Qualcuno ha fatto uno scherzetto di pessimo gusto alla sua bambina: pastiglie di ecstasy al posto delle caramelle. Quando la piccola è tornata a casa dopo aver fatto incetta di dolci nel quartiere, Amy Dixon si è accorta della droga. Immediata la denuncia alle Forze dell’Ordine.

‘Ho sempre detto ai miei figli di condividere le caramelle tra loro, cosa sarebbe potuto succedere se lo avessero fatto con queste?’. Ha raccontato Amy Dixon con evidente preoccupazione. Se qualcuno le avesse mangiate, la serata sarebbe finita drammaticamente al pronto soccorso. L’ingestione di pasticche di ecstasy per i bambini può essere letale.

Amy, madre di 4 figli, è riuscita a salvare per tempo una delle sue bambine. La piccola stava aprendo il pacchetto di presunte caramelle. La donna l’ha fermata. Il suo compagno osservando meglio i piccoli confetti ha accertato che si trattava di ecstasy.

Amy, dopo aver denunciato l’accaduto alle autorità locali, ha voluto raccontare la sua esperienza sul web per mettere in allerta tutti i genitori. E’ importante controllare sempre tutto quello che i propri figli portano a casa. Le Forze dell’Ordine stanno indagando sull’accaduto, alla ricerca del colpevole.

LEGGI ANCHE: 16enne morta per ecstasy, telefonata shock: ‘Sta morendo ma gli amici non chiamano l’ambulanza’.

Parole di Beatrice Elerdini

Beatrice Elerdini è stata una collaboratrice di Nanopress dal 2014 al 2019, occupandosi di cronaca e attualità. Degli stessi argomenti ha scritto su Pourfemme dal 2018 al 2019.