Gravidanza più difficile per le donne del gruppo 0

Secondo una nuova ricerca condotta nell'Albert Einstein College of Medicine di New York la gravidanza è più difficile nelle donne che appartengono al gruppo 0, si hanno livelli bassi dell'ormone Fsh.

Diventare mamma pancione

La gravidanza accomuna tutte le donne, almeno nella teoria, perchè poi nella pratica non tutte riescono ad avere dei bambini, per alcune è una lotta senza lieto fine, per altre invece solo un percorso più difficile. Una ricerca ha dimostrato che per le donna che appartengono al gruppo sanguigno 0 è più difficile rimanere incinta, la troppa generosità nella donazione del sangue corrisponde purtroppo ad una riserva ovarica più povera e più scadente con il passare degli anni.

La ricerca è stata condotta da Edward Nejat dell’Albert Einstein College of Medicine di New York ed è stata fatta effettuata su un campione di 560 donne di età media 35 anni e che si erano sottoposte a cure per la fertilità.
 

La ricerca ha preso come parametro di riferimento i livelli di Fsh, l’ormone prodotto dal corpo per stimolare i follicoli delle ovaie alla produzione degli ovuli. Nelle donne del gruppo 0 questo ormone i livelli erano molto bassi, bassi il doppio dei livelli considerati di guardia.
 

Non si sa ancora a cosa sia dovuto questo calo dell’ormone Fsh, i medici sono al lavoro per affinare la ricerca e trovare una cura, ma il consiglio che ci arriva è di non ritardare troppo la gravidanza se appartenete al gruppo 0, attivarsi a 35 anni potrebbe essere rischioso.
 

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.