Genova, 35enne precipita dalla finestra: trovata decapitata

L'allarme è stato lanciato da un passante intorno alle 13:30. La vittima avrebbe colpito con violenza una ringhiera nella caduta, un colpo tremendo che avrebbe causato il distacco della testa.

donna precipitata genova

Foto: rilievi della Polizia sul luogo della tragedia a Genova/Ansa

Giallo a Genova, quartiere di Begato, dove una 35enne è stata ritrovata decapitata nella zona di via Maritano. Stando a quanto emerso attraverso i rilievi degli inquirenti, potrebbe trattarsi di un suicidio ma, al momento, nessuna ipotesi risulta esclusa. La donna avrebbe colpito una ringhiera nella caduta dalla finestra del suo appartamento.

Giallo sulla donna decapitata a Genova

I carabinieri stanno lavorando al caso della 35enne trovata decapitata dopo essere precipitata dalla finestra della sua abitazione, in un palazzo del quartiere Begato di Genova.

La donna avrebbe colpito violentemente la testa a una ringhiera durante la caduta, e la testa mozzata sarebbe finita in strada. Il ritrovamento è avvenuto intorno alle 13:30 del 12 novembre scorso.

Ad allertare le forze dell’ordine sarebbe stato un passante, e sul posto è arrivato anche il medico legale. Secondo le ricostruzioni, la vittima avrebbe sofferto di problemi psichiatrici e avrebbe compiuto un gesto estremo volontario. Al vaglio degli inquirenti il racconto della madre e del marito.

LEGGI ANCHE: Bimba precipita dal terrazzo: drammatico volo di 7 metri 

Parole di Giovanna Tedde

Giornalista pubblicista, mi occupo da anni di contenuti web in salsa multicolor: dalla cronaca nera a quella rosa, passando per approfondimenti sull'attualità e una sana dose di buona cucina…