Gelato: perfetto per la dieta estiva

Per chi è goloso di gelato, è stata elaborata una dieta estiva che lo include praticamente a ogni pasto. Scopriamo il menù, lo schema e come funziona, per perdere peso in dolcezza

gelato lamponi

Il gelato è uno degli alimenti da preferire in estate: soprattutto per bambini e anziani, un vero e proprio toccasana, quando con il caldo l’appetito viene meno. Anche per chi è a dieta, il gelato può diventare un alleato insostituibile a patto di sceglierlo artigianale e con gusti leggeri. Si può anche sostituire senza problemi un pasto con una buona coppa di gelato che apporta le vitamine necessarie e soprattutto attenua il senso di caldo che percepiamo in estate. Ecco quindi una dieta, elaborata dallo Studio di nutrizione Migliaccio che vi consente di perdere un po’ di peso e da effettuarsi per una o due settimane. Vediamo il programma per sette giorni. E se al gelato preferite altri alimenti, potete consultare il nostro approfondimento per scegliere dall’elenco la migliore dieta estiva che faccia al caso vostro.

Menù della dieta estiva con gelato

Scopriamo insieme lo schema settimanale della dieta estiva che include anche abbondanti porzioni di gelato, per non soffrire troppo con il grande caldo e seguire il regime alimentare con maggiore felicità.

Lunedì – giorno 1

[tabler]Quando|Menù
Colazione|un bicchiere di latte 1,8% (parzialmente scremato), caffè a piacere, un cucchiaino di zucchero, due fette biscottate
Metà mattina|due albicocche o un succo di frutta
Pranzo|un gelato confezionato del tipo biscotto o cornetto; cocomero 400g o una pesca
Pomeriggio|un ghiacciolo
Cena|bresaola g 80; come contorno rughetta, quantità a piacere; come condimento olio, un cucchiaino extravergine di oliva. Pane: g 40 o un pacchetto di crackers da g 25 [/tabler]

Martedì – giorno 2

[tabler]Quando|Menù
Colazione|uno yogurt da g 125 anche alla frutta da latte parzialmente scremato; g 20 di cereali
Metà mattina|una banana o una pesca
Pranzo|una coppa di macedonia con gelato alla crema e/o con panna; una, due cialde
Pomeriggio|un frozen yogurt piccolo alla frutta
Cena|pesce arrosto con patate: un’orata o una spigola o un rombo con g 200 di patate; condimento e spezie secondo i propri gusti [/tabler]

Mercoledì – giorno 3

[tabler]Quando|Menù
Colazione|un bicchiere di latte 1,8% (parzialmente scremato), caffè a piacere, tre biscotti (g 30 circa)
Metà mattina|g 200 di ananas o una pesca
Pranzo|prosciutto crudo g 80; melone g 500; pane g 40 o un pacchetto di crackers da g 25
Pomeriggio|due bon bon
Cena: una coppa di gelato con due cialde
Dopo cena|un frullato preparato con latte 1,8% (parzialmente scremato) e g 250 di frutta fresca di stagione [/tabler]

Giovedì – giorno 4

[tabler]Quando|Menù
Colazione|un succo di frutta; una tra le vostre merendine preferite
Metà mattina|una pera o una pesca
Pranzo|un cono di gelato artigianale secondo i gusti ed i desideri di ciascuno, anche con panna
Pomeriggio|un pacchetto di crackers da g 25 o g 200 di ciliege
Cena|una coscia di pollo con sovraccoscia senza pelle; insalata o melanzane, quantità a piacere; come condimento due cucchiaini di olio extravergine di oliva; pane g 40; un ghiacciolo [/tabler]

Venerdì – giorno 5

[tabler]Quando|Menù
Colazione|un the freddo e tre biscotti (g 30 circa)
Metà mattina|un succo di frutta
Pranzo|una granita di caffè con panna; due cialde. (*ricordarsi che contiene caffeina)
Pomeriggio|melone g 200 o g 400 di cocomero
Cena|mozzarella light g 60; pomodori, quantità a piacere; condimento: due cucchiaini di olio, basilico ed altre spezie a piacere; pane g 40 [/tabler]

Sabato – giorno 6

[tabler]Quando|Menù
Colazione|un cappuccino ed una brioche
Pranzo|due pomodori con il riso, cucinati secondo le proprie abitudini; un’insalata verde mista condita con un cucchiaino di olio
Pomeriggio|un frozen yogurt piccolo alla frutta o una granita al limone
Cena Ristorante o casa|una porzione di spaghetti alle vongole o di risotto alla pescatora; un semifreddo [/tabler]

Domenica – giorno 7

[tabler]Quando|Menù
Colazione|un bicchiere di latte 1,8% (parzialmente scremato) con quattro fette biscottate e due cucchiaini di marmellata
Pranzo|una porzione di insalata di riso o di pasta fredda; cocomero g 400 o melone g 200; un sorbetto al limone
Pomeriggio|un cono di gelato artigianale alla frutta
Cena|un hamburger; insalata o peperoni a piacere; come condimento per il contorno un cucchiaino di olio extravergine di oliva; pane g 40 [/tabler]

Parole di Francesca Bottini

Francesca Bottini è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2009 al 2018, occupandosi principalmente di alimentazione, benessere, tematiche legate alla maternità e alla famiglia.