Frangia, come tagliarla da sole

Ecco tutti i nostri consigli per tagliare la frangia da sole in modo perfetto e senza commettere errori. Se non siete sicure del fai da te, vi suggeriamo di prendere appuntamento dal vostro parrucchiere di fiducia...

ragazza che sorride

Foto Pixabay | mellamed

Alzi la mano chi almeno una volta nella vita non ha provato a tagliare la frangia da sola? Tutte prima o poi abbiamo ceduto alla tentazione: il parrucchiere chiuso, la voglia di risparmiare per una semplice spuntata di capelli o la curiosità da provare da sole. Il risultato molto spesso non è stato all’altezza? Probabilmente avete esagerato e, una volta asciugati i capelli, vi siete ritrovate con una frangia cortissima e un po’ storta. Niente paura, con un po’ di attenzione, tagliare la frangia da sole non è un’impresa impossibile. Se però non vi sentite molto sicure, la soluzione è solo una: un appuntamento dal parrucchiere, sicuramente il risultato sarà differente rispetto ad un taglio fai da te. Scopriamo, quindi, i passaggi da seguire per tagliare la frangia piena, laterale o sfilata senza l’aiuto di un professionista.

Come tagliare la frangia da sole

Il segreto per tagliare una frangia perfetta è quello di evitare di tagliare la frangia quando i capelli sono ancora bagnati, ma farlo solo una volta che sono asciutti o umidi. Ovviamente ogni persona, una volta che diventerà un po’ esperta, avrà la sua tecnica: c’è chi preferisce che i capelli siano bagnati, in modo che stiano più fermi, e riesce a regolarsi con la lunghezza ma c’è anche chi preferisce tagliare solo quando i capelli sono asciutti in modo da non sbagliare. In questo modo infatti riuscirete a regolarvi meglio e non rischierete di tagliare la frangia troppo corta. Vi consigliamo anche di procurarvi delle forbici professionali, simili a quelle che usano i parrucchieri per riuscire ad avere un taglio più netto e preciso.

Non è un lavoro facile ma non sarà neanche impossibile riuscirci da sole, anche se sicuramente la scelta migliore è rivolgersi ad un hairstylist. Un suggerimento importante per tagliare la frangia da sole: non tagliate mai subito la frangia della lunghezza desiderata ma lasciatela un po’ più lunga, sarete sempre in tempo a regolarla dopo.

Come tagliare la frangia sfilata

Per prima cosa procuratevi un paio di forbici ben affilate, delle mollette per capelli, un pettine a denti stretti e uno specchio: cercate sempre di posizionarvi in un luogo ben illuminato per poter tagliare meglio ed avere una visione più chiara di quello che state facendo.

  • Selezionate la sezione da tagliare portandola in avanti, quindi separate in tre ciocche il triangolo.
  • Tagliate con le forbici in verticale la cioccia di mezzo.
  • Tagliate mantenendo le forbici in obliquo le ciocche laterali.
  • Pettinante la frangia e rifinite la sfilata m’intendo sempre le forbici in verticale.

Come tagliare la frangia laterale e scalata

La frangia laterale è consigliata a chi desidera capelli più voluminosi. Si sposa perfettamente sui capelli corti, come un pixie cut, ma è molto gettonata anche dalle donne con tagli lunghi.

Parole di Chiara Ricchiuti