Fai da te il pout porri per profumare la tua casa

I pout pourri sono cestini o sacchetti contenenti miscele di fiori e vegetali essiccati e profumati. Si mettono negli armadi, nei cassetti o nelel stanze per profumare gli ambienti. Il pout pourri si può preparare anche in casa

ciotole con pout pourri

Cos’è il pout porri? Il pout pourri è una miscela profumata di fiori, foglie e vegetali secchi che si usa per profumare ambienti, armadi e cassetti. Si trovano in commercio pout porri in cestini, in sacchetti o in bustine, a seconda dell’uso che se ne vuole fare. Volete fare da sole un pout porri? E’ abbastanza semplice.
A seconda dell’uso che ne volete fare, procuratevi un cestino di vimini o dei sacchettini di tulle, olio essenziale di lavanda, fiori recisi, di campo o fiori appassiti delle vostre piante, rametti di lavanda, un’arancia, qualche bastoncino di vaniglia e di cannella, chiodi di garofano e foglie di edera.
 
Naturalmente se non riuscite trovare tutte le cose elencate, non importa. La cosa fondamentale è avere un po’ di petali di fiori, l’arancia, la cannella e un olio essenziale. Fate essiccare i petali di tutti i fiori e anche i boccioli attaccati ai gambi. Tagliate a rondelle l’arancia e fatene seccare due o tre fette.
 
Mette nel cestino o nei sacchetti tutti i petali essiccati, le fette di arancia, e tutti gli altri ingredienti. Per finire aggiungete due o tre gocce di olio essenziale. Il pout porri è fatto!

Parole di Irene