Correggio, lascia il figlio di un anno in macchina e va a rubare: denunciata una 34enne

Secondo le ricostruzioni, la donna avrebbe agito con una maschera di Anonymous, e sarebbe stata intercettata dalle forze dell'ordine proprio di ritorno da uno dei colpi.

carabinieri

Foto: Ansa

I carabinieri di Correggio hanno scoperto una 34enne intenta a rubare, dopo aver lasciato il figlio di un anno a dormire dentro l’auto. La segnalazione di alcuni residenti ha fatto scattare i controlli delle forze dell’ordine, che hanno colto la donna di ritorno con ancora addosso ‘gli attrezzi del mestiere’.

Lascia il figlio in auto per andare a rubare

La 34enne denunciata nelle scorse ore a Correggio è carpigiana, residente nella Bassa Reggiana, e su di lei ora pendono le accuse di tentato furto aggravato, possesso di strumenti atti allo scasso e abbandono di minore.

Le forze dell’ordine l’hanno trovata di ritorno dalla sua ‘impresa’ dopo che alcuni residenti avevano allertato i carabinieri sulla presenza di una vettura con targhe occultate, da cui era scesa una persona a volto coperto. La 34enne, ancora mascherata, è stata sorpresa di ritorno al veicolo in cui aveva lasciato il figlio di un anno, che dormiva.

La macchina era chiusa a chiave e, stando alle ricostruzioni, la donna indossava una maschera di Anonymous, guanti arancioni, uno zaino e una scala in spalla.

Parole di Giovanna Tedde