Bouquet da sposa colorati, con farfalle, frutta e cristalli

Il classico bouquet può diventare originale aggiungendo alcuni dettagli insoliti: frutta finta, farfalle di stoffa, cristalli, spighe, bambù oppure realizzarlo con fiori dai colori molto vivaci

bouquet di farfalle

 
Il bouquet della sposa è sicuramente l’accessorio più importante nel giorno delle nozze. Può essere piccolo, grande, rotondo, a fascio o ricadente a cascata; ultimamente ci sono i bouquet a forma di borsetta, molto originali e comodi da portare. Esistono anche altre alternative.
 
Oltre al bouquet a forma di borsetta, c’è anche il piccolo bouquet che si indossa come braccialetto: così comodo che ci si dimentica di averlo! Non so se in questo caso è previsto il lancio del bouquet.
 
Per la sposa classica, che ama la tradizione ma vuole comunque osare qualcosa di diverso, ci sono i normali bouquet, che possono però essere variati con qualche dettaglio originale. Vediamo qualche idea per un bouquet insolito.
 
Al posto dei fiori, o in aggiunta ai fiori, si possono mettere delle farfalle di stoffa, in un unico colore o variopinte. Questo bouquet è ideale per la sposa di primavera o d’estate.
 
Sempre al posto dei fiori o in aggiunta a questi, è possibile inserire dei piccoli frutti di stagione, naturalmente di stoffa, di cera, oppure la frutta martorana. Albicocche, pesche, mele, frutti di bosco, renderanno ancora più estivo il vostro bouquet. L’ideale sarebbe accostare questi frutti a dei fiorellini bianchi.
 
Molto di moda sono anche i bouquet “Ikebana”; sono realizzati con fiori esotici, tante foglie, bambù, legno e fil di ferro.
 
Classico ma originale allo stesso tempo è il bouquet con fiori dai colori molto vivaci: rosso, arancione, fucsia e viola.
 
Nella fotogallery potete ammirare alcune immagini di bouquet originali, tra cui anche uno di cristallo.
 
Foto: 
iosposa.style.it 
www.bradyevents.com 
www.nozzeclick.com 
www.visionsofsilk.com 
files.splinder.com 
creditcrunchbride.files.wordpress.com

Continua a leggere

Parole di Irene

Da non perdere