La rivelazione di Bianca Balti dopo la fine di una relazione tossica

Conservare gli ovociti per diventare mamma al momento giusto: è la scelta della splendida Bianca Balti, che ha rivelato il motivo del suo percorso.

bianca balti

Foto Getty Images | Antony Jones

La rivelazione di Bianca Balti dopo la fine di una relazione tossica: “Ho congelato gli ovociti“. La modella ne ha parlato sui social, svelando il suo desiderio di maternità dopo la nascita delle prime due figlie e il motivo che l’ha spinta a imboccare una via preventiva dopo aver capito di non avere al suo fianco la persona giusta…

La rivelazione di Bianca Balti: “Ho congelato gli ovociti

Conservare gli ovociti per diventare mamma al momento giusto: per questo la splendida Bianca Balti ha deciso di fare questo passo e ha condiviso la sua storia su Instagram, spiegando come stanno le cose.

L’anno scorso ho congelato gli ovociti alla fine di una relazione fatta di dinamiche tossiche. Ho deciso di non limitare la mia possibilità di diventare ancora madre alla presenza di quell’uomo e in generale di una relazione“. La modella ne ha parlato su Instagram svelando di essersi sottoposta alla procedura all’età di 36 anni.

Bianca Balti ha già due bambine: Matilde, oggi 14 anni, nata dal primo matrimonio con Christian Lucidi e la piccola Mia, 6 anni, avuta dal secondo marito Matthew McRae.

L’ultima relazione, quella con il manager Sal Lahoud, sarebbe finita dopo circa 3 anni e non senza dolore: “Si spendeva molto nell’argomentare il perché io avessi bisogno di lui, ma non lui di me. Si accertava che lo capissi e che non me lo dimenticassi. Me ne parlava in modo calmo, razionale e logico. E io, ovviamente, gli credevo. Piangevo, sbattevo la testa al muro, mi disperavo“. Infine la decisione di congelare gli ovociti dopo aver capito che non era la persona giusta con cui condividere il sogno di un figlio…

Parole di Giovanna Tedde