3 ricette di Benedetta Rossi da provare mentre aspettate il suo ritorno

Benedetta Rossi si è presa una pausa ma noi vi proponiamo tre delle sue ricette più buone da fare a casa anche durante le feste

Benedetta Rossi pausa dicembre 2020

Foto Instagram @fattoincasadabenedetta

Ho bisogno di spegnere il telefono e il computer per qualche giorno e dedicarmi a me stessa, per tornare a fare tutte quelle cose che facevo prima che queta bellissima avventura iniziasse”. Con queste parole food influencer Benedetta Rossi ha fatto sapere ai suoi follower, con un lungo post su Instagram, di volersi prendere una pausa.

Ormai mi conoscere, sapere come sono fatta, condivido con voi la mia quotidianità, le miei gioie, le mie paure, la mia vita con Marco e Cloud. […] Voi mi siete sempre stati vicini, mi avete incoraggiato e spronato proprio come si fa con una cara amica e di questo vi ringrazio tanto… mi dite spesso che non sono cambiata negli anni e che sono la Benedetta di sempre. Vi confermo che è così, ma proprio perché non voglio perdere l’entusiasmo a causa della stanchezza, ho bisogno di staccare un po’ la spina” ha scritto Benedetta su Instagram.

Benedetta Rossi, con oltre 3 milioni e mezzo di follower, si è fatta amare grazie al suo programma “Fatto in casa per te” e alle sue ricette gustose e davvero alla portata di tutti. Inoltre, la food influencer utilizza spesso prodotti a km 0, che arrivano direttamente dal suo orto.

Ecco quindi tre ricette di Benedetta Rossi da replicare in casa mentre aspettiamo che torni a deliziarci con nuovi piatti.

Le meringhe di Benedetta Rossi

Benedetta Rossi punta tutto sulla semplicità e per questo, tra le sue ricette, non può mancare quella delle meringhe.

Ingredienti per 14 meringhe:

  • 3 uova a temperatura ambiente
  • Zucchero semolato
  • Zucchero a velo
  • 1 fialetta di aroma di vaniglia
  • Crema di nocciole

Preparazione:

Cominciate separando i tuorli dagli albumi. Una volta pesati gli albumi, pesate lo stesso quantitativo di zucchero semolato e a vole.

Montate poi gli albumi e quando saranno spumosi aggiungete, poco alla volta, lo zucchero semolato mescolando continuamente. Incorporate poi lo zucchero a velo un po’ per volta e mezza fialetta di aroma di vaniglia.

Preparate una teglia da forno e con una sac a poche realizzate le vostre meringhe, più o meno della stessa dimensione, e infornate a 110° in forno statico per circa 90 minuti.

Una volta pronte lasciatele raffreddare e guarnitele a piacere con la crema di nocciole.

Focaccia ripiena in padella di Benedetta Rossi

Sempre parlando di semplicità, vi proponiamo la ricetta di Benedetta Rossi della focaccia ripiena da fare in padella.

Ingredienti:

  • 400 gr di farina
  • 250 ml di acqua
  • 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • 350 gr di cicoria ripassata in padella (per il ripieno)
  • 150 gr di scamorza (per il ripieno)

Preparazione:

Mettete in una ciotola la farina, il lievito e il sale e mescolate. Versate poi l’acqua e l’olio extra vergine d’oliva e iniziate ad impastare con le mani fino a formare un panetto liscio e omogeneo.

Una volta pronto lasciate riposare il panetto per 10-15 minuti e ripassate la cicoria in padella con olio e peperoncino a piacere.

Dividete poi il panetto in due e stendete fino ad ottenere due sfoglie rotonde che possano essere contenuto dalla vostra padella. Stendete la prima sfoglia e farcitela con la cicoria e la scamorza. Chiudete bene con la seconda sfoglia, trasferite la focaccia in padella e lasciate cuocere per circa 4 minuti per la loto con il coperchio.

Una volta pronta servitela calda o lasciatela intiepidire per qualche minuto.

La ricetta dei passatelli in brodo di Benedetta Rossi

Perfetti per il periodo invernale, i passatelli sono una minestra tradizionale della Romana e delle province di Bologna, Pesaro e Urbino, oltre che di gran parte della Provincia di Perugia.

Ecco come farli seguendo la ricetta di Benedetta Rossi.

Ingredienti per i passatelli:

  • 150 gr di Parmigiano grattugiato
  • 150 gr di pangrattato
  • 3 uova
  • Buccia di mezzo limone grattugiata
  • Noce moscata q.b.
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per il brodo:

  • 1 Cappone
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • 2 chiodi di garofano
  • 1 scorzetta di limone
  • 1 cucchiaio e mezzo di sale
  • 4-5 litri di acqua

Preparazione:

Come suggerisce Benedetta Rossi, la prima cosa da fare è quella di preparare il brodo di cappone. Dopo aver sistemato il cappone in una pentola capiente, aggiungete una carota, una costa di sedano, una cipolla con all’interno due chiodi di garofano e una scorza di limone. Coprite con acqua e aggiungete il sale.

Una volta ultima questa operazione lasciate bollire il brodo per circa un’ora.

Per preparare i passatelli, invece, mettete in una ciotola il parmigiano grattugiato e mescolate con il pangrattato. In un’altra ciotola mettete le uova, la buccia grattugiata del limone, un po’ di noce moscata, sale e sbattete tutto con una forchetta.

Aggiungete poi il composto al parmigiano e al pangrattato, mescolate e lavorate l’impasto per ottenere una consistenza omogenea. Una volta pronto, coprite l’impasto e lasciatelo riposare per circa 15 minuti.

Intanto filtrate il brodo di cappone. Dopodiché dovrete dividere il panetto dell’impasto in tre parti, prendere lo schiacciapassatelli e prepararli tagliandoli di circa 3 cm con un coltello.

Infine, dovrete versare i passatelli nel brodo e lasciarli cuocere per circa 3 minuti. Passato questo tempo, i vostri passatelli in brodo saranno pronti da servire in tavola.

Parole di Benedetta Minoliti