Aromaterapia in casa

Come si può iniziare ad avvicinarsi all'aromaterapia? Sicuramente acquistando un olio essenziale. Per la scelta basta farsi guidare dall'istinto che ci aiuterà a scegliere l'essenza di cui l'organismo ha bisogno

essenze

 
Volete provare i benefici dell’aromaterapia a casa vostra
La prima cosa da fare è acquistare in un’erboristeria l’olio essenziale che preferite. Lasciatevi guidare da vostro istinto, e vedrete che troverete quello che fa per voi.
 
Secondo i principi dell’aromaterapia, il nostro istinto ci guida verso l’essenza di cui il nostro organismo ha bisogno. Quindi, entrate in un’erboristeria e chiedete di provare alcuni campioncini di essenze. Chiudete gli occhi e svuotate la mente da ogni pensiero.  
Sarete guidati verso l’olio essenziale che fa per voi.
 
Da ricordare: evitate l’utilizzo di oli essenziali se state aspettando un bambino, perchè durante la gravidanza anche i rimedi naturali sono controindicati.
Informatevi anche sulle possibili reazioni allergiche che possono avere certe essenze, soprattutto se soffrite di allergie.
 
A casa, la boccettina di olio essenziale va conservata in luogo fresco e al riparo dalla luce
Acquistate l’olio essenziale puro, accertatevi che non sia diluito in olio di mandorle. Quelli diluiti costano meno, ma non sono uguali a quelli puri. 
Tutti gli oli essenziali durano alcuni anni, tranne quelli ricavati dagli agrumi.
 
Come si possono utilizzare? Acquistate uno o più diffusori di essenze per utilizzare gli oli essenziali per profumare la vostra casa e per trarre tutti i benefici: allontanerete lo stress, l’insonnia e ritroverete la tranquillità ed il benessere interiore.
 
Foto: 
precioustouch.files.wordpress.com 
mittalaroma.com 
www.escentials.com.au 
z.about.com 
www.scarletsageherb.com

Continua a leggere

Parole di Irene

Da non perdere