Torta mimosa con meringhe: ricetta per la festa della donna

Torta mimosa con meringhe: ricetta per la festa della donna
da in Cucina, Dolci, Ricette, Festa della donna 2010, torte
Ultimo aggiornamento:

    Quest’anno anzicchè andare in un locale affollato e pieno di sconosciute per la Festa della Donna perchè non organizzate anche voi una cena tra vere amiche? Un modo originale e rilassante per passare una serata in compagnia delle vostre più care amiche senza necessariamente andare nei locali e assistere a penosi spogliarelli maschili sulle note di balli caraibici? L’anno scorso vi avevamo spiegato come fare la classica torta mimosa, quest’anno invece dato che sarete certamente più brave, vi propongo una variante golosa e coreografica: la torta mimosa con le meringhe!

    Ingredienti per la Torta mimosa con meringhe (dosi per 12 persone)

    Torta e decorazione:

    • un pan di Spagna di cm 24
    • 40 meringhette
    • 3 pesche sciroppate
    • scaglie di cioccolato
    • Maraschino

    Crema pasticcera e ganache:

    • latte g 500
    • panna fresca g 300
    • zucchero g 150
    • cioccolato fondente g 100
    • farina g 40
    • 4 tuorli
    • vanillina

    Preparazione

    Comprate il pan di Spagna oppure fatelo voi in casa seguendo la nostra ricetta. Scaldate il latte in un pentolino e poi mescolatelo con i tuorli, lo zucchero e la farina amalgamati tra loro, mettete sul fuoco con la fiamma bassa e fate cuocere per 8 minuti dall’ebollizione mescolando in continuazione, poi unite la vanillina.

    Tagliate il pan di Spagna a fette rettangolari e poi alcuni rettangoli tagliateli in due a formare dei rettangoli. Rivestite uno stampo da zuccotto con queste fette, poi cospargetele con uno sciroppo ottenuto mescolando insieme acqua e Maraschino in quantità uguali. Riempite lo stampo con la crema pasticcera, le pesche a pezzettini piccoli e le scaglie di cioccolato. Coprite con il pan di Spagna e poi avvolgete tutto con la pellicola e tenete in frigorifero per 2 ore.

    Per fare la crema ganachè dovete sciogliere il cioccolato a bagnomaria con 100 ml di panna, poi mettete la crema ottenuta in frigo.

    Dopo circa mezz’ora montate questa crema e la panna rimasta, montata in precedenza, con la frusta elettrica. Mescolate bene ed unite la vanillina. Sformate lo zuccotto su un piatto da portata e attaccatevi sopra le meringhe pressando leggermente, negli interstizi tra le meringhe mettete dei ciuffetti di crema ganachè fatti con la siringa da pasticcere. Decorate con il pan di Spagna sbriciolato e servite.

    Foto da:
    www.pasticceriainternazionale.it
    1000dolci.myblog.it
    www.3sulblog.com
    nunzyconti.files.wordpress.com
    www.gingerandtomato.com
    www.8marzo.it
    ricette.it.msn.com

    490

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CucinaDolciRicetteFesta della donna 2010torte
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI