Rimettersi in forma dopo Pasqua con frutta e verdura

Rimettersi in forma dopo Pasqua con frutta e verdura
da in Dieta E Fitness, Frutta, verdura
Ultimo aggiornamento:

    Frutta e verdura dopo abbuffate Pasqua

    Frutta e verdura a profusione, possibilmente freschissime e di stagione, per riprenderci dalle abbuffate di Pasqua che, stando a sentire i dati e le statistiche, anche per questo 2012 non ci siamo fatti mancare. Forse la crisi economica ha indotto meno italiani a spendere i propri soldi al ristorante, ma senza dubbio nessuno ha rinunciato al ricco banchetto pasquale o allo stuzzicante picnic di Pasquetta con le bontà di casa, a base di carni arrostite, torte salate, dolci golosissimi e tanto cioccolato. Insomma, tutte tentazioni che sicuramente hanno fatto molto bene al nostro spirito e al nostro palato, un po’ meno alla nostra linea.

    E tuttavia, i modi per correre subito ai ripari ed evitare di arrivare alla prova costume con troppe “morbidezze” nei punti sbagliati, esistono, eccome. Non si tratta solo di diete, più o meno famose, quanto, piuttosto, di consigli alimentari di semplice buon senso, che oltre a permetterci di disintossicarci e perdere quei 2 o 3 chili in più, ci aiutano a stare meglio in salute, a dominare il senso di stanchezza tipico della primavera e anche ad essere più belle e più radiose.

    Secondo Coldiretti durante il pranzo pasquale e quello del lunedì dell’Angelo, noi italiani abbiamo ingurgitato una cosa come 6mila calorie! Sono davvero tantissime, considerato che si tratta di una riserva energetica accumulata in un spazio di appena 2 giorni… Se, poi, unite agli eccessi gastronomici anche il fatto che durante le vacanze (e complice il tempo non eccezionale), siamo stati seduti molto più del nostro solito, appare chiaro che tutte quelle calorie le abbiamo assimilate “lisce”, diciamo così. E allora? Allora niente panico, a tutto c’è rimedio! A patto di lasciar perdere tutti i rimasugli di cioccolato e di dolcetti che ancora sono lì in dispensa, o nel frigo, a tentarci, e di cui dobbiamo cercare di disfarci quanto prima (magari regalando quello che non si può conservare in congelatore). Ma veniamo ai consigli di Coldiretti a proposito degli alimenti che ci possono aiutare a sgonfiarci.

    Frutta e verdura a volontà, freschi, di stagione, possibilmente a km zero, sono dunque questi i nostri migliori alleati per ritrovare subito la forma fisica e sentirci anche più belle e in salute. Ecco su cosa puntare: “Dalle fave ai piselli, dai carciofi a tutte le insalate a pieno campo, dalle lattughe alle scarole fino alle indivie, ma anche cavolfiori, broccoli, asparagi, finocchi e sopratutto le gettonatissime fragole. Tra la frutta da non dimenticare anche arance, mele, pere e kiwi mentre per quanto riguarda le verdure quelle particolarmente indicate sono spinaci, cicoria, radicchio, zucchine, insalata, finocchi e carote”. Non c’è che l’imbarazzo della scelta! E come condimento? “Tutte le insalate e le verdure vanno condite con olio d’oliva extravergine, ricco di tocoferolo, un antiossidante che combatte l’invecchiamento dell’organismo e favorisce l’eliminazione delle scorie metaboliche, e abbondante succo di limone che purifica l’organismo dalle tossine, fluidifica e pulisce il sangue, è un ottimo astringente e cura l’iperacidità gastrica”. Tutto chiaro? Per il resto: cereali complessi a lento assorbimento, specialmente integrali (pane, pasta e riso), proteine nobili contenute soprattutto nel pesce e nella carne magra e bianca, un po’ di sana e regolare attività fisica e le abbuffate di Pasqua saranno solo un piacevole ricordo!

    707

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Dieta E FitnessFruttaverdura Ultimo aggiornamento: Mercoledì 02/05/2012 15:40
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI