Natale 2016

Lipton: l’importanza dell’idratazione per il nostro benessere

Lipton: l’importanza dell’idratazione per il nostro benessere
da in Alimentazione, Salute E Benessere, Tisana
Ultimo aggiornamento:

    Idratare quotidianamente il nostro organismo è un passo importante per stare in forma. Lipton lo sa bene e proprio per questo offre una varietà di tè e infusi che donano un gusto irresistibile all’acqua contribuendo all’idratazione quotidiana. È molto importante mantenere ogni giorno la giusta idratazione bevendo 1,5-2 litri di acqua al giorno, proprio perché l’acqua è una molecola essenziale per la vita e costituisce circa il 60% del peso corporeo di una persona. Dobbiamo quindi cercare di mantenere sempre un corretto stato di idratazione, tenendo sempre sotto controllo il bilancio idrico del nostro corpo. Una corretta idratazione può contribuire a stare bene e a rimanere in forma.

    Purtroppo, come rivela una ricerca condotta da AstraRicerche per Lipton nel novembre 2010 (1.130 interviste online a un campione rappresentativo della popolazione italiana tra i 18 e i 64 anni), gli italiani bevono ancora troppo poco. Il 65% infatti beve meno di due litri di liquidi al giorno (“esclusi il vino e gli alcolici), che è la soglia minima per mantenere il corretto bilancio idrico del nostro corpo. Solo il 20% di italiani beve due litri al giorno – soprattutto i 25-54enni – e meno del 12% supera questa soglia, in particolare uomini 35-44enni. Il 4% beve addirittura meno di mezzo litro al giorno (donne 18-24enni); il 22% tra mezzo e un litro (in particolare donne 45-64enni); il 39% tra un litro e un litro e mezzo (al di sopra della media i 55-64enni), mentre il restante 3% non ha regole precise.

    Nonostante il 73% degli italiani pensi che assumere molti liquidi ogni giorno sia un’abitudine positiva, c’è ancora molta strada da fare e tantissime persone dovrebbero correggere le loro abitudini alimentari.

    Proprio con questo scopo Lipton ha fissato per febbraio 2011 il Mese dell’Idratazione Lipton. Saranno promosse tante iniziative per invitare tutti a idratarsi di più e meglio, coniugando bilancio idrico e gusto. Potrete anche approfittare del numero verde per prenotare una visita personalizzata gratuita presso lo studio di un nutrizionista dell’ABNI – Associazione Biologi Nutrizionisti Italiani.

    Il professor Eugenio Del Toma, docente di Scienza dell’Alimentazione presso l’Università Campus Biomedico di Roma, sottolinea alcuni punti critici: “Tanto in fatto di cibo, quanto di bevande, molta importanza rivestono i contesti culturali e le abitudini che ne derivano. In Italia, ad esempio, spesso la colazione consiste in un caffè espresso bevuto fugacemente, a differenza dei paesi anglosassoni dove il momento del brunch prevede caffè lungo e succhi di frutta – con un contenuto di acqua ben più consistente che fornisce il primo, importante reintegro di fluidi dopo le ore notturne in cui non se ne assumono. Altro fattore importante è anche la distribuzione dell’assunzione di liquidi lungo la giornata: non è la stessa cosa concentrarla in pochi momenti invece di distribuirla uniformemente.

    Bisogna rendere l’acqua sempre biodisponibile per far funzionare bene tutti gli apparati dell’organismo”.

    Va anche sottolineato che spesso bere almeno due litri di acqua al giorno può risultare difficile, soprattutto nelle stagioni fredde in cui la perdita di fluidi è minore. Pensate che per il 58% degli italiani, bere qualcosa con un “buon sapore” potrebbe davvero fare la differenza nel consumo giornaliero di liquidi.

    Esistono utili e sane alternative all’acqua? Ve ne sono diverse. Lipton mette a disposizione una varietà di tè e infusi che, se consumati senza aggiunta di latte e zucchero, possono dare gusto all’acqua, a zero calorie.

    Lipton Pyramid ci offre la nuova gamma di tè e infusi alla frutta, ricchi di gusto e di intensi profumi. Lipton Pyramid comprende 4 varietà di tè nero fruttato, 1 tè verde fruttato e 3 infusi alla frutta.

    Negli scorsi mesi Lipton ha anche deciso di promuovere la conoscenza delle “Linee Guida sul consumo di bevande”, pubblicate dalla rivista scientifica “American Journal of Clinical Nutrition*” nel 2006, in cui un gruppo di ricercatori statunitensi raggruppa e classifica le bevande in base al loro apporto di calorie e nutrienti con le indicazioni utili per un “bere consapevole”.

    Lipton ti invita a conoscere “La Piramide dell’Idratazione”, da oggi il tuo segreto per idratarti consapevolmente e al meglio. La Piramide, elaborata sulla base dello studio sopra citato, è una rappresentazione grafica in cui troviamo alla base le bevande di cui si consiglia un’assunzione più frequente e, man mano che si sale verso l’alto, le bevande da consumare con frequenza minore:

    Livello 1 – Acqua: 600-1500 ml/giorno
    Livello 2 – Tè, infusi e caffè lungo (tutti senza zucchero
    nè latte):
    0-1200 ml/giorno
    Livello 3 – Latte scremato, bevande a base di soia
    fortificate:
    0-480 ml/giorno
    Livello 4 – Bevande dolcificate non caloriche:
    0-960 ml/giorno
    Livello 5 – Succhi di frutta 100% : 0-240 ml/giorno
    (0-1 unità alcoliche per le donne,
    0-2 per
    gli uomini)
    Livello 6 – Bibite zuccherate : 0-240 ml/giorno

    Un’idratazione corretta è una condizione indispensabile per mantenere il benessere del nostro corpo. Con Lipton bere in modo corretto e gustoso non è mai stato così facile!

    910

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneSalute E BenessereTisana
    PIÙ POPOLARI