Dimagrire con la pasta: dieta da seguire

Dimagrire con la pasta: dieta da seguire
da in Alimentazione, Dieta E Fitness, Prova Costume, Salute E Benessere, Pasta
Ultimo aggiornamento:

    Dimagrire con la pasta: dieta da seguire

    La pasta è un alimento molto importante nella nostra dieta, è tacciata ingiustamente di far ingrassare ma non è affatto così, anzi vi posso assicurare che la pasta aiuta a dimagrire e lo fa nel modo corretto ovvero facendoci perdere grasso e non muscolo. Diffidate dalle diete che mettono al bando la pasta perchè sono le classiche diete che vi fanno perdere tanti chili velocemente ma che poi li fanno recuperare altrettanto velocemente. Oggi vi propongo uno schema alimentare da seguire per due settimane e che vi permetterà di perdere almeno due chili, che in vista della prova costume fanno sempre comodo!

    La dieta della pasta contiene 1200 calorie giornaliere e la potete seguire per 2 settimane, se vi trovate bene potete anche continuarla perchè è assolutamente bilanciata.

    Colazione:

    1 tazza di tè verde, 1 bicchiere di latte scremato e 4 biscotti secchi oppure 1 tazza di caffè d’orzo, 1 yogurt magro e 2 fette biscottate integrali oppure 1 tazza di latte magro macchiata con caffè e mezza brioche vuota

    Spuntino: 1 spremuta di agrumi oppure 1 frutto oppure 1 yogurt magro alla frutta.

    Lunedì

    Pranzo: 2 fette di rotolo di pasta all’uovo, farcita con un trito di prosciutto, spinaci, erbe aromatiche e un cucchiaio di ricotta, lattuga in insalata.
    Cena: 70 g di linguine integrali con pesto di rucola (un mazzetto di rucola, 3 nocciole tritate, un filo d’olio extravergine d’oliva).

    Martedì

    Pranzo: 70 g di penne al farro e lenticchie condite con scarola a volontà saltata in padella antiaderente con un filetto di acciuga, capperi e una spruzzata di vino bianco.

    Cena: 60 g di conchiglie con sugo di seppioline saltate in padella (50 g), zafferano e prezzemolo Macedonia.

    Mercoledì

    Pranzo: una porzione di insalata di pasta (50 g di tortiglioni integrali, 30 g di tonno al naturale, sottaceti, 2 cucchiai di yogurt e senape, carote e sedano crudi a bastoncini).

    Cena: 70 g di fusilli ai tre colori con pomodorini ciliegia freschi stufati in padella con capperi e peperoncino rosso.

    Giovedì

    Pranzo: 60 g di ruote condite con sugo di gamberetti (50 g), asparagi in umido e una spruzzata di curry.

    Cena: 70 g di spaghetti di soia conditi con crema di verdure (150 g di melanzane e peperoni al vapore frullati con un cucchiaio di ricotta stagionata).

    Venerdì

    Pranzo: 70 g di pasta al farro condita con ragù di carne (100 g di vitello magro), insalata di peperoni gialli e pomodoro.

    Cena: 70 g di tortiglioni conditi con besciamella rosa (mezzo vasetto di yogurt magro,1 cucchiaio di passata di pomodoro, origano) e gratinati al forno, finocchi crudi.

    Sabato

    Pranzo: insalata di pasta con 60 g di pipette fredde, champignon crudi a volontà, 100 g di polpa di granchio, prezzemolo e succo di limone.

    Cena: 70 g di orecchiette tiepide condite con sugo di verdure: 30 g di fave fresche e carciofi saltati in padella e foglioline di menta.

    Domenica

    Pranzo: 70 g di tagliolini con sugo di pesce (50 g di nasello, 30 di gamberi, 30 di vongole) e pepe rosa, cicoria in insalata.

    Cena: 60 g di pasta di grano saraceno con striscioline di radicchio rosso saltato in padella e 30 g di ricotta affumicata a dadini.

    Foto da:
    images.teamsugar.com

    622

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneDieta E FitnessProva CostumeSalute E BenesserePasta
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI