Colla di pesce: come si usa

Colla di pesce

La colla di pesce è utilizzata nelle ricette come addensante, ovvero per stabilizzare e rendere più sode le preparazioni. E’ solitamente utilizzata per i dolci ed è composta dalla cotenna di maiale, ossa e cartilagini bovine. Coma mai allora questo nome? In realtà, in origine, la colla di pesce di produceva in Russia e venivano utilizzate le vesciche degli storioni. Insostituibile per realizzare creme, gelatine, aspic, bavaresi, si trova in tutti i supermercati sia in fogli che in polvere. Un ingrediente che avrete certamente utilizzato molte volte anche voi se amate cucinare.

Colla di pesce: uso

Colla di pesce uso

La gelatina in fogli per essere utilizzata, deve essere ammorbidita in acqua fredda dove la lascerete riposare e gonfiare per alcuni minuti. Va solata, strizzata e fatta sciogliere in un liquido caldo, mescolando bene per far si che si dissolva completamente. Infine la si unisce agli ingredienti della vostra ricetta. Ricordate sempre alcune cose, ovvero che, mentre scaldate la colla di pesce, il liquido non deve mai arrivare a bollore perché rischiereste di perdere l’effetto della colla. Potete anche sciogliere la gelatina ammorbidita nel forno a microonde per 10 secondi alla massima potenza.

Colla di pesce: ricetta cheesecake al caffè

Colla di pesce cheescake caffe

Ingredienti: (per circa 25 mini cheesecake)
per la base dei cheesecake al caffè:
150 g di biscotti al cacao
75 g di burro
-per il cheesecake:
250g mascarpone
80g formaggio fresco tipo philadelphia
150 ml di yogurt al caffè
75g zucchero
8g di colla di pesce
50ml di panna di latte
50ml di caffè zuccherato
-per la copertura del cheesecake al caffè
100ml di caffè zuccherato
50 ml di panna di latte
4g colla di pesce
Preparazione
Per prima cosa tritate bene i biscotti fino a che non saranno sbriciolati e poi aggiungete il burro fuso. Ponete i biscotti negli stampini e pressate molto bene, mettendo poi le basi in frigo. Nel frattempo lavorate lo zucchero con il mascarpone e aggiungete il formaggio fresco, lo yogurt al caffè. Ora potete ammorbidire la gelatina in acqua fredda e nel frattempo bollite la panna col caffè. Scioglietevi la gelatina, dopo averla strizzata e aggiungete al composto di formaggi. Mescolate velocemente e versare la crema di formaggi negli stampini, lasciando circa due millimetri di spazio dal bordo. Ponete in frigo per un’ora e nel frattempo, preparate la gelatina al caffè. Ammorbidite la gelatina in acqua fredda. Fate bollire panna e caffè e scioglietevi dentro la gelatina: infine versate il composto sui cheesecake e fate raffreddare in frigo un’oretta.

Colla di pesce: ricetta panna cotta

colla pesce panna cotta con fragole

Ingredienti:
600ml di panna
2 bustine di vanillina
100g di zucchero semolato
50g di zucchero a velo vanigliato
3 fogli di colla di pesce (15g)
per guarnire potete sbizzarrirvi:
caramello, marmellata, crema al cioccolato, scagliette di cioccolato, scaglie di cocco e così via.
Preparazione
Fate ammorbidire i fogli di colla di pesce e nel frattempo fate scaldare in un pentolino 300ml di panna, lo zucchero semolato e la vanillina. Fate bollire e spegnete e poi aggiungete la colla di pesce e fate sciogliere. Mentre fate raffreddare, in una terrina montare a neve gli altri 300ml di panna con lo zucchero vanigliato. Incorporare al resto della panna e riempite gli stampini con il liquido. Infine, dopo un paio di ore in frigo, capovolgere le porzioni di panna cotta in singoli piatti e guarnire come preferite.

Ed ecco tantissime altre ricette dolci:
Ricette dolci: biscotti al cioccolato con cuore alla nutella
Ricette dolci light: tortino al cioccolato
Ricette dolci: crema bianca ai frutti di bosco

Segui Pour Femme
Leggi altro su:

Domenica 20/02/2011 da in ,

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Paper Project
Segui PourFemme
Scopri PourFemme
torna su