Natale 2016

Anne Hidalgo, il nuovo Sindaco di Parigi è donna [FOTO]

Anne Hidalgo, il nuovo Sindaco di Parigi è donna [FOTO]
da in Donne in Carriera
Ultimo aggiornamento:

    Anne Hidalgo è il nuovo Sindaco di Parigi: per la prima volta nella storia è stata eletta una donna alla guida della capitale francese. Una personalità forte che ha vinto al ballottaggio sull’altra candidata, Nathalie Kosciusko-Morizet. Socialista , ha 54 anni ed è figlia di immigrati spagnoli. È stata soprannominata la dauphine, ovvero “la delfina” del sindaco che l’ha preceduta, Bertrand Delanoë, e che da sempre ha visto in lei la sua erede. Scopriamo insieme chi è il nuovo Sindaco di Parigi.

    Una figura femminile alla guida di una capitale come Parigi non è cosa comune se pensiamo che nel mondo i Sindaci donna di una capitale sono solo quattro: oltre a lei troviamo infatti Ana Botella, di Madrid, e Carolina Toha, primo cittadino di Santiago del Cile e a Cape Town Patricia de Lille.

    Personalità spiccata e grande appeal sulla gente, la Hidalgo ha già messo in chiaro le sue idee. Qualche esempio? Addio al lusso della rinomata Avenue Foch che verrà trasformata in un parco verde; nel suo programma inoltre troviamo la volontà di rendere balneabili laghetti, canali e corsi d’acqua a Parigi.

    Anne Hidalgo è anche stata recentemente al centro di un simpatico gossip: secondo molti, forse per un eccesso di vanità, avrebbe ritoccato con photoshop i manifesti elettorali, apparendo così più giovane e bella. Il popolo della rete ovviamente si è scatenato, chiamando la sua campagna “Campagne L’Oréal”.

    E’ molto fiera di aver contribuito a sviluppare in maniera significativa il car sharing e Vélib’, il bike-sharing a Parigi con il suo predecessore Delanoë. È socialista ma non si veste di rosso perché come lei stessa sottolinea, “non dona alle more”, ha uno stile contemporaneo con pezzi inaspettati. Adora infatti portare la sua città addosso (letteralmente) come quando ha indossato il raffinato tubino firmato Zazazou con la stampa della Torre Eiffel o la T-shirt Carven con la mappa del metrò.

    Nella sfida per la guida della città ha avuto la meglio al ballottaggio sulla sfidante Nathalie Kosciusko-Morizet che ha spesso definito “una donna arrogante e aggressiva”. La Hidalgo è iscritta al partito socialista dal 1994, ed è stata per tredici anni vice del sindaco uscente Bertrand Delanoe.

    Nel 2012, quando Hollande ha vinto le presidenziali le è stato offerto un portafoglio ministeriale ma non ha voluto lasciare il comune e ha preferito impegnarsi attivamente per migliorare la qualità della vita dei parigini. “Voglio essere il sindaco di tutti i parigini. E lo voglio fare a tempo pieno” ha sempre dichiarato.

    Divorziata dal primo marito, la Hidalgo ebbe poi una relazione con l’economista e politico socialista Jean-Marc Germain, dal quale ebbe un figlio di nome Arthur. Divenne anche famosa per aver denunciato Twitter, dopo che si sparse la voce di una sua relazione clandestina con François Hollande da cui sarebbe nato anche un figlio.

    Una donna coraggiosa e che non ha paura di osare; un grande cambiamento attende Parigi.

    533

    Marine Le Pen e Anne Hidalgo: politica in rosa
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne in Carriera

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI