Una divisa davvero discutibile...

E’ ancora calda la polemica sulle “scandalose” divise della squadra di cicliste colombiane. Le sportive però rispondono alle critiche dicendo di non sentirsi assolutamente a disagio e faticano a capire il motivo di queste critiche. “Come donna e come ciclista non mi vergogno con questo tipo di disegno” dice la stilista che ha inventato la divisa. In moltissimi hanno criticato la scelta che faceva sembrare nude le sportive. Un capo ritenuto assolutamente fuori luogo dall’unione ciclistica internazionale. Le cicliste colombiane però non ci stanno e dicono di sentirsi orgogliose della propria squadra, del proprio paese e anche della divisa che indossano.