Le precauzioni per prevenire la distorsione alla caviglia

La prevenzione della distorsione alla caviglia è fondamentale per evitare complicazioni e soprattutto per non incorrere in sintomi fastidiosi, come il dolore e il gonfiore. Contro questo quadro sintomatologico è bene applicare subito del ghiaccio. In genere, se si tratta di una distorsione lieve, il medico provvede ad immobilizzare la caviglia con un bendaggio, per proteggerla da altri traumi. Le bende vanno tenute da 7 a 20 giorni. Per rendere più veloce il processo di guarigione, si deve cercare di evitare di appoggiare il piede, mantenendo la caviglia sollevata. Solo in questo modo l’articolazione si sgonfia più velocemente. Si passa poi alla fisioterapia, in modo da favorire il riacquisto della funzionalità articolare.