Il finto matrimonio che commuove

Toccante storia è quella di Josie, una bambina di soli 11 anni che ha finto il proprio matrimonio per poter essere accompagnata dal padre malato che non potrà esserci quando sarà tempo di arrivare all’altare: la ragazzina ha, così, regalato al papà – malato terminale – la gioia di accompagnarla come se fosse il giorno delle sue nozze. “Il più bel giorno della mia vita“, è così che ha definito l’11enne la particolare giornata: questi momenti resteranno, infatti, impressi nella memoria di Josie, che potrà avere per sempre il ricordo del proprio padre al suo fianco. Il papà della piccola è malato di cancro al pancreas che, a 62 anni, lo sta uccidendo. Ecco il video che documenta la gioia di questa bimba e l’emozione di percorrere la navata insieme al padre, come quando sarà il momento di farlo per davvero.