Corso di disostruzione pediatrica

La disostruzione pediatrica viene applicata per liberare le vie aeree, quando c’è un’ostruzione totale. Ci si pone alle spalle del soggetto e, sostenendolo con una mano, si cerca di farlo chinare in avanti. Con l’altra mano si danno delle pacche fra le scapole e con le mani chiuse a pugni, all’altezza della bocca dello stomaco, si praticano 5 colpi verso l’interno e verso l’alto. Il tutto consiste nel mettere in atto una compressione addominale che interessa l’epigastrio. In questo modo si aumenta la pressione sottodiaframmatica, che, propagandosi al torace, provoca una spinta verso le vie aeree superiori. Si tratta di una manovra di pronto soccorso che deve essere applicata soltanto per i bambini che hanno superato un anno di età.