Orecchioni adulti

Orecchioni negli adulti: sintomi e cure

Gli orecchioni, o parotite, è una malattia virale acuta che di solito colpisce da bambini, ma che può essere contratta da adulti. In questo caso si può essere qualche complicanza.

1 di 5

1 di 5

Orecchioni adulti
Il termine corretto è parotite, ma la conosciamo popolarmente come “orecchioni”. Si tratta di una delle malattie esantematiche di origine virale che colpiscono tipicamente i bambini, proprio come il morbillo e la varicella. Il fatto che, di norma, ci si ammali di parotite da piccoli, non significa che non si possano contrarre gli orecchioni da adulti, se non si è immunizzati. Infatti come per tutte le patologie virali il contagio degli orecchioni è estremamente facile, il virus si trasmette da una persona all’altra soprattutto attraverso le goccioline di saliva, quindi le secrezioni respiratorie, e le epidemie sono di solito più frequenti in primavera e in autunno. Tuttavia, mentre durante l’infanzia ammalarsi di parotite non lascia strascichi, quando si contrae da adulti le cose possono complicarsi. Vediamo come si presentano gli orecchioni e come capire di aver contratto il virus.

1 di 5

Pagina iniziale

1 di 5

Parole di Paola Perria

Paola Perria è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2009 al 2019, occupandosi principalmente di salute, benessere, tematiche relative alla maternità e alla gravidanza.

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Pourfemme, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.