nodulo al seno benigno maligno

Nodulo al seno: cosa fare per scoprire se è benigno o maligno

Nodulo maligno o benigno? Quando una donna scopre un nodulo al seno è subito indispensabile indagarne la natura per capire se si tratti, o meno, di un tumore. Ecco cosa fare.

1 di 3

1 di 3

nodulo al seno benigno maligno

Scoprire un nodulo al seno, magari mentre si effettua un esame di autopalpazione, o per puro caso durante la doccia, è sempre uno shock per qualunque donna. Il primo timore è naturalmente quello che si tratti di un tumore maligno, infatti il carcinoma mammario è considerato uno dei grandi big killer delle donne, anche se i confortanti risultati ottenuti dalle terapie antitumorali di ultima generazione ci consentono di affrontare con più ottimismo anche una diagnosi infausta. In ogni caso, quando una donna scopre un nodulo al seno, dolente o meno, deve appurare subito se sia maligno o benigno, e per fare questo deve necessariamente affidarsi all’esperienza di un bravo specialista. Una visita senologica in molti casi è già in grado di determinare se il nodulo al seno che la paziente ha riscontrato sia pericoloso, se sia necessaria una asportazione o se possa rimanere tranquillamente in sede in quanto non di natura tumorale.

1 di 3

Pagina iniziale

1 di 3

Parole di Paola Perria

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Pourfemme, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.