Tortelli al salmone

  • facile
  • 1 ora
  • 6 Persone
  • 170/persona

I tortelli al salmone sono una buonissima ricetta da pranzo di Capodanno. Un buonissimo primo piatto che preparerete completamente con le vostre mani. Preparare i tortelli fatti in casa è, infatti, impegnativo ma davvero edificante. E poi il ripieno al salmone è tipico delle feste e quindi davvero buono. Servite in porzioni non troppo grandi per farli gustare meglio. E soprattutto potete preparare prima i tortelli e poi congelarli e uscirli dal freezer solo al momento più opportuno.

Ingredienti

  • Farina 500 gr
  • Uova 4
  • Olio 40 ml
  • Acqua 20 ml
  • Ricotta 350 gr
  • Salmone 300 gr
  • Sale q.b.
  • Erba cipollina 1 ciuffo
  • Burro 50 gr

Preparazione

  1. Preparate l'impasto mescolando farina, uova, olio e acqua in modo da ottenere una pasta liscia e omogenea e lasciatela riposare per 30 minuti circa.?In una ciotola mescolate la ricotta col salmone tagliato a piccoli cubetti, e l'erba cipollina tagliuzzata e aggiungete il sale, se ce ne fosse bisogno. Con l'aiuto del mattarello stendete 4 sfoglie sottili.

  2. Stendete due sfoglie sul piano di lavoro e con l'apposto stampino premete leggermente in modo da accennare a dei cerchi nel cui centro sistemerete il ripieno. Ricoprite con le altre due sfoglie premendo bene con le dita intorno al ripieno, quindi con lo stesso stampo ritagliate i tortelli schiacciando bene i bordi. Man mano che sono pronti, disponeteli su un piano spolverato con della semola di grano duro coprendoli con un canovaccio

  3. Riempite una grossa pentola con dell'acqua, salatela e quando bolle tuffate i tortelli che dovranno cuocere per circa 5 minuti a fuoco basso. Scolateli su di uno strofinaccio pulito in modo che risultino belli asciutti. Trasferiteli sul piatto di portata e conditeli con il burro fuso e l'erba cipollina tagliuzzata.

Consigli

Servire caldi.