Torta nua con crema pasticcera

Torta nua con crema pasticcera

  • facile
  • 1 ora e 30 minuti
  • 8 Persone
  • n.d.

Torta nua con crema pasticcera

La torta nua con crema pasticcera è un dessert davvero goloso perfetto per la colazione o la merenda. Si tratta di una torta originale e dalle diverse consistenze. La particolarità del dolce sta nell’aggiunta della crema pasticcera che non viene fatta dopo la cottura in forno, ma durante. La crema pasticcera viene quindi aggiunta sopra l’impasto e poi il tutto viene cotto in forno per circa 1 ora. Il risultato finale è un dessert la cui base è simile a un pan di Spagna, ma la parte superiore ha una consistenza più morbida e cremosa. Una volta pronta, fate raffreddare la torta nua con crema pasticcera a temperatura ambiente. Servite il dolce con una generosa spolverata di zucchero a velo.

Ingredienti

  • Per l’impasto
  • Zucchero 250 gr
  • Farina 00 250 gr
  • Burro 250 gr
  • Uova 6
  • Scorza d'arancia 1
  • Lievito in polvere per dolci 16 gr
  • Sale fino un pizzico
  • Per la crema pasticcera
  • Latte intero 500 ml
  • Zucchero 150 gr
  • Tuorli 3
  • Farina 00 50 gr

Preparazione

  1. Per preparare la torta Nua iniziate dalla crema pasticcera. In una ciotola versate i tuorli e lo zucchero semolato. Montate gli ingredienti con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto spumoso. Incorporate la farina setacciata poco alla volta mescolando con un cucchiaio di legno. Nel frattempo, portate il latte a bollore con la scorza grattugiata di un’arancia. Quando il latte sarà caldo versatelo nel composto di uova, mescolate con una frusta e poi trasferite la crema nel pentolino. Fatela addensare a fiamma bassa mescolando continuamente con una frusta per evitare la formazione di grumi. Quando sarà pronta, fate raffreddare a temperatura ambiente coprendola con la pellicola trasparente.

  2. A questo punto passate alla preparazione dell’impasto della torta nua. In una ciotola abbastanza capiente montate con le fruste elettriche le uova con metà dello zucchero e un pizzico di sale. In una ciotola a parte lavorate con le fruste elettriche il burro ammorbidito con lo zucchero rimasto. Unite i due composti e amalgamateli. Incorporate anche la farina e il lievito setacciati e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.

  3. Versate l’impasto in uno stampo da 26 cm di diametro imburrato e infarinato. Sopra l’impasto aggiungete a cucchiaiate la crema pasticcera. Cuocete in forno statico già caldo a 180°C per circa 1 ora. A cottura ultimata, lasciatela intiepidire prima di sformarla. Foto di fenwench

Consigli

Servite la torta nua tiepida o a temperatura ambiente con una generosa spolverata di zucchero a velo.

Parole di Carmela Giglio

Carmela Giglio è stata una collaboratrice di Pourfemme dal 2013 al 2017, occupandosi principalmente di cucina e ricette.