Spiedini di capitone

spiedini capitone

  • facile
  • 30 minuti
  • 4 Persone
  • 457/persona

spiedini capitone Uno dei piatti tipici delle feste di Natale e Capodanno è il capitone, un pesce molto particolare che è tipico del Sud Italia! Oggi vi proponiamo una ricetta moderna, chic e carina per servire il capitone a Capodanno, gli spiedini di capitone fritti, un secondo piatto buonissimo e sfizioso adatto alle feste ma anche per tutti gli altri giorni dell’anno. Provate anche voi questa ricetta vedrete che vi piacerà moltissimo!

Ingredienti

  • capitoni puliti 2
  • limone 1
  • vino bianco 50 ml
  • senape 50 gr
  • pangrattato 20 gr
  • alloro 12 foglie
  • olio 4 cucchiai
  • sale qb
  • pepe qb

Preparazione

  1. Spremete il succo del limone e mettetelo in una ciotola grande, unite il vino bianco, la senape e il pepe e sbattete il tutto con la forchetta. Lavate i due capitoni, asciugateli e tagliateli a tocchetti di circa 3 centimetri, metteteli nella ciotola con la marinata e fate riposare per 15 minuti.

  2. Lavate l’alloro e asciugatelo e poi mettete il pangrattato in un piatto. Sgocciolate il capitone e pennellatelo con l’olio, poi passatelo nel pangrattato e man mano mettete i vari pezzi su una teglia coperta con la carta da forno. Infilzate i pezzi di capitone su uno stecchino lungo alternandoli con le foglie di alloro.

  3. Friggete gli spiedini di capitone in una padella con l’olio caldo, rosolateli bene e serviteli ben caldi.

Consigli

Girate gli spiedini con una patella senza usare la forchetta per non forare la carne altrimenti escono i succhi che rendono il pesce morbido e tenero.  

Parole di Serena Vasta

Da non perdere