Soufflè ai funghi

soufflè ai funghi ricetta

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • n.d.

soufflè ai funghi ricetta Oggi vi illustreremo la ricetta del soufflé ai funghi. Ammettetelo che solo il nome di questa ricetta vi fa già venire l’acquolina in bocca e vi garantiamo che quando lo assaggerete rimarrete piacevolmente sorprese e soddisfatte. È un tipico secondo piatto autunnale che potete preparare sia con i funghi porcini surgelati sia con quelli freschi. Ovviamente data la stagione autunnale alle porte, noi vi consigliamo quelli freschi che sono buonissimi e non molto cari. Il soufflè è un piatto di origine francese e il termine vuol dire “soffiare”. La caratteristica del soufflé è che si presenta rigonfio. Infatti la sua cottura è complessa perché non deve gonfiarsi troppo ma non deve perdere volume.

Ingredienti

  • Funghi porcini 500 gr
  • Uova 3
  • Parmigiano reggiano 100 gr
  • Emmental 50 gr
  • Burro 40 gr
  • Farina 25 gr
  • Latte intero 125gr
  • Cipolla 1
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa dovete preparare la besciamella. Sciogliete circa 25 gr di burro in una casseruola e aggiungete la farina setacciata. Man mano che mescolate aggiungete a filo il latte e il sale e continuate a mescolare fin quando non è pronta. Fate raffreddare. Intanto lavate e tritate i funghi e rosolateli in padella con burro e cipolla.

  2. Una volta cotti, tritate i funghi e metteteli in una ciotola e unite la besciamella e i tuorli d’uovo e iniziate ad impastare. Da parte montate a neve gli albumi e aggiungeteli delicatamente al composto. Imburrate gli stampi e versate all’interno il vostro composto aggiungendo dentro i pezzetti di Emmental.

  3. Mettete i vostri stampi con l’impasto su una teglia e prima di infornarli aggiungete in ciascuno stampo una bella manciata di parmigiano reggiano in grosse scaglia in modo da far venire una bella doratura in superficie. Cuocete in forno a 190° per circa 20 minuti. Servite i soufflé appena sfornati perché si afflosciano dopo pochi minuti.

Consigli

Monitorate bene il tempo di cottura perché i soufflé devono avere il giusto gonfiore e la giusta morbidezza. Servite i vostri soufflé con un’insalata fresca che si sposa perfettamente con questo piatto ricco di sapori. Foto di Su-Lin

Parole di Carmela Giglio

Da non perdere