Scampi fritti alla barese

  • facile
  • 30 minuti
  • 4 Persone
  • 40/persona

scampi fritti
Oggi vi proponiamo una buonissima ricetta pugliese: gli scampi fritti alla barese. Prepararli è molto semplice e il tempo effettivo di preparazione è davvero breve. La perdita di tempo maggiore sta, infatti, nel far risposare la pastella dopo averla preparata e nel tenere i pesci per altrettanto tempo in una marinata. Vi consigliamo di usare per questa ricetta delle code di scampi fresche, una vera leccornia facile da trovare sulle coste pugliesi.

Ingredienti

  • Scampi ½ kg
  • Aglio 1 spicchio
  • Basilico 1 ciuffo
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Uova 2
  • Limone 2
  • Farina 100 gr
  • Olio 2 cucchiai
  • Vino bianco 1 bicchiere
  • Olio per friggere 100 ml
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Mettete le code sgusciate in una terrina e cospargetele di aglio, prezzemolo e basilico tritati. Poi irroratele con il succo dei due limoni. Tenete in fresco per un’ora.

  2. Lavorate i tuorli con la farina, l’olio, sale e pepe. Mescolando aggiungete il vino bianco sino ad ottenere una pastella omogenea.

  3. Lasciate riposare per un’ora e poi incorporate i due albumi montati a neve. Togliete gli scampi dalla marinata, immergeteli nella pastella e friggeteli in olio caldo.

Consigli

Servite tiepidi.
Foto da: http://farm2.static.flickr.com/