Rame di Napoli

rame di napoli

  • facile
  • 1 ora e 30 minuti
  • 4 Persone
  • 450/porzione

rame di napoli Le Rame di Napoli sono dolci tipici della cucina siciliana che fanno parte della tradizione culinaria catanese, nascono come biscotti da preparare nella festività dei morti, ma in realtà si trovano tutto l’anno, sono talmente buoni che è impossibile resistere. Le Rame di Napoli sono buone e golosi, sono dei biscotti morbidi che vengono coperti da una glassa con il cioccolato fondente e decorati con pistacchio tritato, se volete potete mettere anche noccioline o codette di zucchero colorate.

Ingredienti

  • farina 500 gr
  • margarina 220 gr
  • lievito una bustina
  • zucchero 200 gr
  • latte 400 ml
  • cacao 100 gr
  • buccia di arancia grattugiata qb
  • chiodi di garofano tritati qb
  • cannella in polvere qb
  • miele 2 cucchiai
  • cioccolato super fondente 300 gr
  • pistacchio tritato 30 gr

Preparazione

  1. In una terrina mettete lo zucchero, il lievito, la buccia d’arancia, il cacao, gli aromi ed il miele, poi aggiungete la margarina fusa a bagnomaria, mescolate e poi aggiungete gradualmente il latte e la farina fino ad avere un composto omogeneo che non si deve attaccare alle dita.

  2. Imburrate una teglia e mettete un cucchiai di composto dando una forma rotonda e distanziandoli tra loro, poi cuocete in forno caldo a 180°C per 5 - 10 minuti. Nel frattempo preparate la glassa, spezzettate il cioccolato e scioglietelo a bagnomaria con la margarina.

  3. Sfornate i biscotti, fateli raffreddare e poi cospargete la superficie con la glassa, decorate con i pistacchi tritati e fate asciugare.

Consigli

Dovranno asciugare per circa 2 ore.  

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.