Pesce spada con fave e finocchietto

pesce spada fave

  • facile
  • 50 minuti
  • 4 Persone
  • 431/porzione

pesce spada fave Il pesce spada è buonissimo ma come si può cucinare in modo originale e gustoso? Oggi vi proponiamo la ricetta per fare un delizioso spezzatino di pesce spada e fave profumato con il finocchietto, un secondo leggero ma sfizioso e particolare, perfetto per chi vuole provare accostamenti di sapori insoliti tra loro. Provate questa ricetta, se non trovate le fave fresche, andranno benissimo anche quelle surgelate.

Ingredienti

  • pesce spada 600 gr
  • fave 300 gr
  • finocchietto 1 mazzetto
  • cipollotto 1
  • farina 50 gr
  • brodo qb
  • olio qb
  • sale qb
  • pepe qb

Preparazione

  1. Lavate il cipollotto, tritatelo e soffriggetelo in una padella antiaderente con olio, sale e finocchietto tritato, poi aggiungete anche le fave, unite un mestolo di brodo e cuocete per 10 minuti. Togliete il tutto dalla padella e tenete da parte.

  2. Pulite il pesce spada, togliete le lische e poi tagliatelo a cubetti. Nella padella del soffritto mettete un po’ di olio e soffriggete il pesce spada prima passato nella farina. Quando il pesce spada comincerà a dorarsi, aggiungete il soffritto di fave e cuocete insieme. Se serve potete mettere un altro po’ di brodo.

  3. Aggiustate di sale e pepe e completate la cottura.

Consigli

Servite subito.  

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.