Pane cotto in pentola

pane fatto in pentola

  • media
  • 2 giorni
  • 4 Persone
  • n.d.

pane fatto in pentola Oggi vi mostriamo la ricetta per fare in casa il pane cotto in pentola. Il pane è un prodotto ottenuto dalla fermentazione, lievitazione e cottura di un impasto a base di acqua e farina. La lavorazione del pane è sicuramente una delle tradizioni più antiche di tutto il mondo che viene poi arricchita con aromi ed ingredienti a seconda dei diversi paesi. Il pane azzimo, invece, è un tipo di pane non lievitato che si mantiene anche per periodi molto lunghi. Oggi vi sveleremo dei consigli su come realizzare il pane in casa. La ricetta è semplice anche se richiede una lunga lavorazione.

Ingredienti

  • Farina 0 300 gr
  • Farina integrale 100 gr
  • Acqua 300 ml
  • Lievito di birra 9 gr
  • Zucchero 1 cucchiaino
  • Sale 15 gr

Preparazione

  1. Versate in una ciotola le due farine e mescolatele con circa 120 ml di acqua. Impastate fino a formare delle grosse briciole e lasciate riposare coprendo con la pellicola trasparente per mezz’ora in modo da idratare le farine. Nel frattempo, in un’altra ciotola versate la restante acqua e sciogliete sia lo zucchero che il lievito.

  2. Unite i due composti, aggiungete il sale ed iniziate ad impastare. Potete usare una planetaria con gancio oppure impastare a mano. Lavorate l’impasto per circa 10-15 minuti fino ad ottenere un composto morbido e appiccicoso. Mettetelo in una ciotola e coprite con pellicola trasparente. Lasciate lievitare per 24 ore.

  3. Prendete l’impasto e stendetelo formando una struttura rettangolare. Create delle pieghe in modo da chiudere l’impasto verso il centro. Copritelo e lasciatelo riposare per circa 30 minuti. Dopo questo tempo prendete l’impasto e tirate di nuovo i vari lembi verso il centro. Chiudete con un canovaccio e fate riposare per altri 60 minuti.

  4. Prendete una pentola alta di circa 24 cm e mettetela in forno a 240°. Quando la pentola è rovente, mettete dentro l’impasto e rimettete in forno a 240° per 5 min. Continuate poi a cuocere a 220° per circa 2 ore. Sfornate il pane e lasciatelo raffreddare prima di tagliarlo e servirlo.

Consigli

Il pane fatto in casa è semplice e molto genuino. Ottimo da servire per la colazione con un po’ di Nutella o di marmellata, per realizzare dei sandwich oppure per accompagnare contorni e secondi piatti. Foto di Tamara Polajnar

Parole di Carmela Giglio

Carmela Giglio è stata una collaboratrice di Pourfemme dal 2013 al 2017, occupandosi principalmente di cucina e ricette.