Koeksisters o frittelle a forma di treccia

Koeksisters o frittelle a forma di treccia

  • facile
  • 1 ora
  • 6 Persone
  • 730/porzione

Oggi vi propongo delle frittelline africane, si chiamano koeksisters e sono delle frittelle molto carine e deliziose a forma di treccine oppure arrotolate. I koeksisters sono frittelle morbide e gustose, perfette da gustare per merenda o per un dopo pranzo, dato che sono pesantucce forse è meglio evitarle per cena. I koeksisters sono facili da preparare, sono dolcetti tipici della cucina africana, perfetti per i bambini ed ottimi per i grandi… una ricetta che i golosoni non potranno fare a meno di provare!

Ingredienti

  • Zucchero di canna 270 gr
  • Acqua 100 ml
  • Cannella
  • Burro 30 gr
  • Limone una fettina
  • Uova 1
  • Olio per friggere
  • Farina 180 gr
  • Lievito una bustina

Preparazione

  1. Prendete una pentola e mettete dentro lo zucchero di canna, l'acqua, un cucchiaino di cannella e la fettina di limone, portate a ebollizione e poi togliete il limone e fate raffreddare.

  2. In una ciotola mettete l'uovo e il burro e batteteli con la frusta, unite la farina setacciata e mescolate bene. Con il mattarello fate una sfoglia spessa circa 1 centimetro. Ricavate 18 quadrati, in ognuno fate due tagli e fate una treccia.

  3. Friggete queste frittelle in abbondante olio caldo. Scolate le frittelle sulla carta assorbente, poi mettetele in una ciocola e cospargetelo con lo sciroppo che avete preparato.

Consigli

I koeksisters sono ottimi sia caldi che freddi.  

Foto di AS Food studio / Shutterstock.com

Parole di Serena Vasta

Da non perdere