Involtini tonno e cavolo

Involtini tonno e cavolo

  • facile
  • 50 minuti
  • 4 Persone
  • 470/persona

Se dovete organizzare una cena tra amici in pochissimo tempo e non volete sfigurare, un ottimo modo per iniziare il pasto è presentare un gustoso antipasto, per stuzzicare l’appetito ed intrattenersi qualche minuti con gli ospiti prima di sedersi a tavola. La ricetta degli involtini tonno e cavoli è facile e veloce, ideale per gli appuntamenti dell’ ultimo momento o le cene improvvisate, ma anche per aprire un ricco pranzo in famiglia

Ingredienti

  • Tonno 2 scatole qualità olio di oliva
  • cavolo verza 1 con peso intorno agli 800 gr
  • Salsa di pomodoro 300 gr
  • Olio extra vergine di oliva qaunto basta
  • Mollica di pane quanto basta
  • Cipolle 1
  • Uova 1
  • Sale quanto basta
  • Pepe quanto basta

Preparazione

  1. Ricavate dal cavolo 12 foglie, con cura lavatele in acqua molto calda, togliete la parte centale e fate asciugare su un panno asciutto. Tritate la cipolla e in una padella antiaderente fate dorare insieme al cavalo rimasto che avrete lavato con cura e tagliato in piccole strisce

  2. Mescolate e aggiungete successivamente la salsa di pomodoro, salate a piacere e fate bollire per una ventina di minuti circa. Unite il tonno ben sgocciolato alla mollica di pane e uovo ed rendete il composto omogeneo. A questo punto formate delle piccole polpette

  3. Con le foglie di cavolo pulite in precedenza create dei piccoli involtini all’interno dei quali posizionerete le polpettine. Aggiungetele alla padella con il composto e lasciate cucinare a fuoco lento per circa una ventina di minuti. Servite ben caldi

Consigli

Per chiudere le foglie potete utilizzare del filo da cucina. Questo antipasto si sposa bene con un vino bianco delicato.  

Parole di Luca Vecchio

Da non perdere