Grano al curry con pollo e verdure

  • facile
  • 20 minuti
  • 4 Persone
  • 334/porzione

Grano al curry con pollo e verdure L’uso del grano al posto del riso o del farro non è molto diffuso ma comunque lo si trova facilmente sugli scaffali del supermercato vicino al riso. Qui lo propongo in una versione semplice quanto appetitosa. Questo piatto, dal gusto vagamente esotico, è in realtà un perfetto piatto unico, adatto anche a chi stia seguendo una dieta ipocalorica. Si presta bene anche a diventare un piatto vegetariano: facendo a meno del pollo la ricetta non perde assolutamente in bontà!

Ingredienti

  • grano duro 240 gr
  • olio 3 cucchiai
  • cipollotti freschi 2
  • zucchine 2
  • melanzane 1
  • peperoni 1
  • basilico fresco 4/5 foglioline
  • petto di pollo 200 gr
  • sale q.b
  • pepe q.b.
  • curry a piacere

Preparazione

  1. Lavare, mondare e tagliare a pezzetti tutte le verdure. In una padella antiaderente o in un wok far scaldare l’olio e far soffriggere i cipollotti tagliati grossolanamente. Quando la cipolla è dorata aggiungere le verdure a pezzetti e farle saltare a fuoco vivace. Regolare di sale e pepe.

  2. Dopo una decina di minuti di cottura aggiungere il petto di pollo tagliato a tocchetti e farlo saltare insieme alle verdure. Far cucinare ancora una decina di minuti il tutto e da ultimo aggiungere il basilico e il curry in polvere nella quantità desiderata.

  3. Intanto mettere sul fuoco abbondante acqua. Quando bolle aggiungere il sale e il grano. Far cuocere il grano una decina di minuti, assaggiandolo di quando in quando per verificare il grado di cottura. Può infatti piacere più o meno al dente.

  4. Scolare bene il grano, rimettere la padella sul fuoco, unire il grano alle verdure, un filo d’olio e far saltare. Servire tiepido.

Consigli

Servire il grano tiepido e stare attenti alle dosi di curry: più se ne usa più il piatto risulterà piccante e speziato, cosa che non a tutti può piacere.

Parole di Elena Policella

Da non perdere