Granchio gratinato

Granchio gratinato

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 195/porzione

Il Pranzo di Natale è un evento molto importante e per la padrona di casa è sempre una bella fonte di soddisfazione ma anche un’altrettanta fonte di stress, la scelta del menù in primis e poi la realizzazione vera e propria. Se anche voi siete alle prese con la scelta delle portate non fatevi sfuggire il granchio gratinato, un antipasto semplice e delizioso che andrà bene sia per un menù tutto a base di pesce che per uno misto, potrebbe essere interessante servirlo assieme ad altri frutti di mare gratinati o a stuzzichini fritti.

Ingredienti

  • Polpa di granchio al naturale 300 gr
  • Uova 2
  • Pangrattato 40 gr
  • Aglio 1 spicchio
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Parmigiano 20 gr
  • Olio 20 ml
  • Limone 2 cucchiai di succo
  • sale
  • pepe

Preparazione

  1. Cuocete le uova sode per 8 minuti, poi scolatele, fatele raffreddare e sbucciatele. Pulite il prezzemolo e tritatelo insieme all'aglio e alle uova sode. Scolate la polpa di granchio e fatela sgocciolare bene, poi sminuzzatela con la forchetta e togliete le eventuali parti dure tipo cartilagini.

  2. In una ciotolina raccogliete il trito di uova, aglio e prezzemolo ed unitevi anche la polpa di granchio, il parmigiano, il pangrattato, il sale e il pepe, mescolate bene e poi incorporate olio e limone.

  3. Accendete il forno a 180°C e dividete il composto in degli stampini imburrati, magari a forma di conchiglia, cuoceteli per 15 minuti e serviteli ben caldi.

Consigli

Potete servire il granchio gratinato dentro i gusci delle capesante oppure in contenitori di alluminio a forma di conchiglie.  

Foto di KPG_Payless / Shutterstock.com

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.