Ghiaccioli alla frutta

  • facile
  • 5 ore
  • 6 Persone
  • 120/porzione

ghiaccioli alla frutta  
Oggi vi presento una ricetta fresca ed estiva per fare i ghiaccioli alla frutta, un dessert buonissimo, leggero e goloso, l’ideale da gustare dopo pranzo o dopo cena al posto del sorbetto oppure da mangiare a merenda per rinfrescarsi un po’ a metà pomeriggio. I ghiaccioli alla frutta sono buoni ma anche molto carini da portare in tavola, queste fettine di kiwi in trasparenza renderanno il vostro dessert assolutamente irresistibile per grandi e piccini.

Ingredienti

  • arance 1
  • kiwi 2
  • fragole 100 gr
  • mirtilli 50 gr
  • fragoline di bosco 50 gr
  • zucchero 100 gr
  • lime 1
  • albumi 1
  • yogurt 200 gr

Preparazione

  1. Lavate delicatamente fragoline di bosco e mirtilli, poi metteteli ad asciugare su un panno per non romperli. Sbucciate l'arancia a vivo e tagliatela a spicchietti e poi sbucciate e tagliate a pezzetti anche un kiwi. Prendete il frullatore e mettete metà delle fragoline e dei mirtilli e il kiwi e frullate fino ad avere una purea.

  2. Prendete un pentolino e mettete lo zucchero e 4 cucchiai di acqua, fatelo sciogliere per avere uno sciroppo e poi fatelo raffreddare, dopo di che versatelo in una ciotola con la purea di frutta, la buccia e il succo di lime, mescolate bene e poi incorporate fragoline e mirtilli rimasti e l'arancia, aggiungete anche l'albume montato a neve e mescolate. Mettete questo composto in una vaschetta e ponetela in freezer per un'ora.

  3. Prendete il kiwi rimasto, sbucciatelo e fatelo a fettine molto sottili, poi con queste fettine rivestite le pareti laterali degli stampini, versate dentro il composto ghiacciato alternandolo con lo yogurt, infilzate uno stecchino di legno e fate gelare in freezer per 3 ore.

Consigli

Potete portare in tavola questi ghiaccioli come in figura in una coppa piena di cubetti di ghiaccio.  

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.