Funghi porcini sott'olio

funghi_porcini_sotto_olio

  • media
  • 1 ora e 15 minuti
  • 4 Persone
  • n.d.

È difficile preparare dei funghi porcini sott’olio? Forse nell’immaginario collettivo sì, ma in realtà è facile. Ci vuole un po’ di pazienza, oltre che un tavolo libero da occupare per 24 ore. Ma, se durante l’ultima gita tra i boschi passata a raccogliere funghi porcini, la fortuna è stata dalla vostra facendovene raccogliere molti più del previsto, sicuramente la ricetta dei funghi porcini sott’olio è la soluzione per conservarli e gustarli anche a distanza di settimane. Pronti, partenza, via!

Ingredienti

  • 500g di funghi porcini
  • 500ml di aceto
  • 500ml di acqua
  • 500ml di vino bianco
  • Sale q.b.
  • Alloro q.b.
  • Pepe in grani q.b.
  • Chiodi di garofano q.b.
  • Olio extravergine q.b.

Preparazione

I funghi porcini sotto’olio si conservano per circa 4 mesi in un luogo asciutto e al buio. Prima di gustarli però, dovete pazientare un po’. Dalla preparazione con ebollizione e sterilizzazione devono passare almeno 3 settimane. Dopodiché via libera! Degustateli in grandi quantità: 200g di funghi porcini sott’olio contengono 50 calorie.

Varianti

L’aceto proprio non vi piace? Allora optate per i funghi porcini sott’olio senza aceto, il gusto sarà sicuramente più delicato. Il procedimento è identico: dovrete solo sostituire l’aceto con il succo di limone. Uno per 500ml di acqua sarà sufficiente.

Parole di Eleonora Russillo

Da non perdere