Crauti alla tirolese

crauti tirolese

  • facile
  • 1 ora
  • 4 Persone
  • 150/porzione

crauti tirolese I crauti alla tirolese sono un piatto tipico della zona dell’Alto Adige, in particolare dell’area tirolese che risente molto nelle sue tradizioni dell’influenza austriaca e tedesca. I crauti, infatti, sono molto utilizzati nella cucina tedesca per accompagnare i piatti di carne. Questa ricetta, preparata con pancetta affumicata, cipolle e aromi, è molto adatta per accompagnare wurstel, canederli, gnocchi di patate fritti, e molte altre pietanze tipiche. Vediamo insieme gli ingredienti e il procedimento di preparazione del piatto.

Ingredienti

  • acqua 800 ml
  • burro 1 noce
  • farina 2 cucchiai
  • ginepro 5 bacche intere
  • cipolle 1
  • crauti 700 gr. precotti
  • olio 2 cucchiai
  • pancetta affumicata 150 gr.
  • sale q.b.
  • dado 1 di carne

Preparazione

  1. Mettete i crauti in una pentola e copriteli con 800 ml circa di acqua. Aggiungete la pancetta affumicata che avrete tagliato in tre fette, il dado di carne e le bacche di ginepro.

  2. Fate cuocere per circa 45-50 minuti a fuoco dolce coprendo la pentola con un coperchio.

  3. Tritate la cipolla e fatela appassire con l’olio e il burro, poi aggiungete due cucchiai rasi di farina, mescolate e fate dorare per qualche minuto, quindi versate il contenuto nei crauti.

  4. Mettete la pentola con i crauti sul fuoco basso mescolando per qualche istante per amalgamare bene.

Consigli

Servite il piatto ben caldo.

Parole di Eliana