Chips di zucchine

Chips di zucchine

  • facile
  • 20 minuti
  • 4 Persone
  • n.d.

Chips di zucchine

Le chips di zucchine sono perfette da servire come contorno, antipasto oppure come stuzzichino durante un aperitivo casalingo. La preparazione è davvero semplice e potete scegliere tra la cottura al forno oppure friggere questa verdura in padella. Nel primo caso, le chips di zucchine al forno vanno cotte per circa 10-15 minuti a 210°C. Le chips di zucchine fritte, invece, vanno cotte in una padella con abbondante olio di semi. Potete anche tagliare le zucchine a rondelle, listarelle o bastoncini oppure realizzare alcune varianti. Particolarmente buone sono le zucchine passate nell’uovo e poi nel pangrattato oppure le zucchine in pastella.

Ingredienti

  • Zucchine 6
  • Farina 00 q.b.
  • Olio di semi o di arachide q.b.
  • pepe q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Lavate le zucchine sotto acqua corrente ed eliminate le estremità. Tagliatele a rondelle o a bastoncini molto sottili. Tamponate le zucchine con un foglio di carta assorbente per eliminare l’eventuale acqua. Infarinate le zucchine con un po’ di farina in modo da ricoprirle totalmente.

  2. A questo punto potete friggere le chips di zucchine o cuocerle al forno. Per preparare le chips di zucchine fritte: fate riscaldare una padella contenente abbondante olio di semi ben caldo. Versate le zucchine facendole dorare per bene da tutti i lati. Durante la frittura fate attenzione alla temperatura dell’olio e procedete aggiungendo le zucchine poco per volta. Una volta pronte, eliminate l’olio in eccesso adagiandolo le zucchine su un foglio di carta assorbente. Salate e pepate a piacere.

  3. Per preparare le chips di zucchine al forno: rivestite una teglia con la carta forno e senza sovrapporle adagiate le verdure. Versate un filo di olio di arachide sulle zucchine e cuocete in forno statico già caldo a 210°C per circa 10 minuti o fino a quando saranno ben dorate. Foto di punctuated

Consigli

Servite le chips di zucchine ben calde come contorno, antipasto oppure come stuzzichino durante un aperitivo. Potete accompagnarle con qualche salsa a scelta. Potete realizzare una variante passando le zucchine prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato oppure realizzando una pastella.

Parole di Carmela Giglio

Da non perdere