Carbonara di mare

Carbonara di mare

Foto Shutterstock | KANGIITALY

  • facile
  • 40 minuti
  • 2 Persone
  • 520/porzione


La ricetta della carbonara di mare è una gustosa variante della carbonara tradizionale, solo che al posto del guanciale si utilizzano le vongole e i gamberetti. Questa ricetta è molto semplice e potete farla con i frutti di mare freschi, che sono sempre la scelta migliore, oppure con quelli surgelati.

Se non vi piacciono i gamberetti o le vongole potete sostituire uno, o entrambi gli ingredienti, con altri frutti di mare, ad esempio le cozze, le tellineoppure con pezzettini di merluzzo. Provate anche voi questa carbonara di mare, vedrete che vi piacerà moltissimo.

Ingredienti

  • linguine 400 gr
  • vongole 300 gr
  • gamberetti 200 gr
  • uova 3
  • sale qb
  • pepe qb
  • aglio 1 spicchio
  • prezzemolo 1 ciuffo
  • olio qb

Preparazione

  1. Prendete una padella e mettete dentro un filo di olio e un pochino di acqua, versate le vongole e fatele aprire a fuoco vivace. Sgusciate una parte delle vongole e tenete da parte le altre, poi filtrate il fondo di cottura con un colino con la trama molto sottile.

  2. Lessate le linguine in abbondante acqua salata e nel frattempo rosolate l'aglio in camicia con il fondo di cottura delle vongole nella stessa padella, poi eliminatelo e aggiungete un po' di olio, tuffateci dentro le vongole pulite e i gamberetti sgusciati e cuocete per una decina di minuti. Scolate le linguine al dente e versatele nella padella.

  3. Aggiungete le uova sbattute con un po' di sale e poi fate saltare tutto insieme per far rapprendere un pochino le uova, il grado di cottura dipende dai gusti personali. Aggiustate le linguine di sale e pepe e unite il prezzemolo tritato. Mettete la pasta nei piatti e decorate con le vongole rimaste.

Consigli

Servite questo piatto con un vino bianco frizzantino.

Parole di Ilaria Mosconi

Ilaria Mosconi, redattrice, copywriter e studentessa di Scienze Politiche. Amante degli animali e dell’arte in tutte le sue forme, dalla musica alla moda. Coltivo la passione per la scrittura grazie al mio lavoro ed amo dedicare il mio tempo libero alla lettura e alla danza. Come mi definisco? Il mio nome è un tutto dire, Ilaria dal latino Hilarius, allegra e solare, allo stesso tempo precisa e determinata, mi piace circondarmi di persone positive e stimolanti per affrontare con il sorriso le mie giornate.