Anelli di cipolla fritti

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 300/persona

anelli di cipolla fritti
Gli anelli di cipolla fritti sono una bontà. Una ricetta facile e veloce che potete preparare in poco tempo e che potete usare come antipasto, come secondo, come aperitivo, come contorno. Insomma una ricetta versatile, e anche molto nutriente date le note proprietà di questo ortaggio. Se poi usate delle cipolle di Tropea anche il profumo che si librerà dal vostro piatto sarà proprio gustoso.

Ingredienti

  • Cipolle 2
  • Farina 90 gr
  • Lievito ½ cucchiaino
  • Latte 100 ml
  • Olio 1 cucchiaio
  • Uova 1
  • Olio per friggere 50 ml
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la pastella: setacciate in una ciotola la farina e il lievito in polvere, aggiungete l’uovo, il latte e l’olio di oliva; lavorate con una frusta fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Coprite la pastella con della pellicola per alimenti e lasciatela riposare per 30 minuti.

  2. Nel frattempo sbucciate le cipolle e, con un coltello, tagliate nel senso della larghezza, delle fette di cipolla spesse 1 cm circa. Dividete, facendo attenzione a non romperli, gli anelli di ogni fetta.

  3. Scaldate, in una padella antiaderente, abbondante olio di semi; salate la pastella e immergetevi gli anelli di cipolla, quindi friggeteli nell’olio bollente fino a quando saranno dorati; fateli poi fateli scolare su della carta assorbente e, se occorre, aggiustate di sale.

Consigli

Servire caldi.
 
Da non perdere