Zuppe fredde per l’estate, le ricette migliori

Ecco per voi le zuppe fredde più buone per l'estate, scoprite con noi le ricette migliori da preparare facilmente in casa vostra, anche in anticipo.

Pubblicato da Serena Vasta Lunedì 20 agosto 2012

Zuppe fredde per l’estate, le ricette migliori

Le zuppe fredde sono ricette estive, versatili e veloci che si possono preparare in anticipo e servire in frigorifero, sono sane, genuine e ricchissime di proprietà nutritive. Tra le zuppe più famose c’è sicuramente il gazpacho, che si deve servire freddissimo con i cubetti di ghiaccio e preferibilmente fatto sul momento in modo da fare il pieno di vitamine e minerali. Le zuppe che richiedono la cottura invece si possono fare anche la sera prima e tenere in frigorifero.

Il Gazpacho

Gazpacho ricetta
ll gazpacho è uno dei capisaldi della cucina spagnola, di origine andalusa, è amatissimo in tutta la penisola ma anche nel resto del mondo. Ci sono moltissime varianti, salate e dolci. Il gazpacho è una zuppa fredda, dissetante, genuina e ricostituente, in estate è un vero toccasana che potete fare con ingredienti freschi e di stagione.
Ingredienti: 600 gr di pomodori , 2 peperoni , 2 cipolle, 1 spicchio d’aglio, 2 cetrioli piccoli, 1 limone, 1 ciuffo di prezzemolo , Olio d’oliva extravergine, Sale, Pepe, pancarrè o pane raffermo
Preparazione: Scottate i pomodori in acqua bollente per 2 minuti, poi togliete la pellicina e i semi. Prendete il mixer e mettete l’aglio e le cipolle, tritateli finemente. Aggiungete quindi i pomodori a pezzettini e i peperoni, frullate e poi unite i cetrioli sbucciati, il prezzemolo, olio, sale e pepe. Se volete potete aggiungere un po’ di pane o di pancarrè in modo da avere una consistenza meno liquida. I cetrioli stanno molto bene nel gazpacho ma per molte persone risultano indigesti, quindi potete non metterli o aggiungerne solo metà.

Il Borscht

Borscht
Il Borscht è una zuppa fredda tipica dell’Europa orientale, si può servire anche calda ma in questo caso si usa aggiungere il brodo. E’ un po’ particolare, ma assolutamente da provare!
Ingredienti: 6 barbabietole pelate (circa 1 e ½ kg di barbabietole), 2 l di acqua, 6 cucchiaini di zucchero, ½ tazza di succo di limone, 3 uova, Sale e Pepe
Preparazione: Prendete le barbabietole, grattugiatele e poi mettetele in una pentola con l’acqua e lo zucchero, cuocete dolcemente per far sciogliere quest’ultimo. Cuocete la zuppa per 30 minuti e poi aggiungete il succo di limone e proseguite la cottura per altri 10 minuti senza coperchio ed eliminando la schiuma che man mano si formerà con un mestolo forato. Sbattete le uova in una ciotola e molto rapidamente versatele nella zuppa e mescolate per evitare che si rapprendano, poi aggiustate di sale e pepe. Fate raffreddare la zuppa e poi mettetela in frigorifero per almeno 3 – 4 ore. Servite la zuppa nei piatti e decorate con un po’ di panna acida, ma non mescolatela.