Il Free Britney ha fatto tornare trendy il make up anni Duemila

Britney Spears ha vinto e con lei anche il trucco occhi anni 2000, che torna a essere il protagonista del nostro make up!

tendenza make up occhi anni Duemila Britney Spears

Foto Shutterstock | Anton_Ivanov

Britney Spears ha compiuto 40 anni. Prendiamoci un momento per riflettere su come questo sia potuto accadere, sembra ieri che la vedevamo tamburellare con la matita in classe nel video di Baby One More Time, armata di pony tails e gloss.

Oggi la regina del pop degli anni Duemila è entrata negli -anta ma continua a essere icona beauty e, complice la nostalgia, torna in auge anche il make up di un paio di decenni fa.

Gli icy eyes e quell’ombretto perlato che non dimentichiamo

Se pensiamo alla moda e al beauty anni Duemila ci vengono alla mente i lipgloss trasparenti super lucidi – non a caso all’epoca si chiamavano più banalmente “lucidalabbra” -, il blush (meglio detto fard) e loro: gli ombretti perlati, meglio se azzurri.

Oggi che Britney Spears è stata finalmente liberata dalle grinfie paterne e la mascherina ha reso lo sguardo il punto forte del make up, possiamo rispolverare qualche trucco, letteralmente. Sbizzarrirci per creare gli accostamenti più estremi per rendere gli occhi magnetici è un must e sì, torna al galoppo anche l’icy shadow dai toni pastello, rigorosamente perlato o metallico.

I nostri migliori amici? Una palette dai toni delicati – bianco per l’angolo interno, celeste, viola o rosa candy per il resto -, un filo di eyeliner possibilmente glitter argento super luminoso e mascara. Semplice e bon bon per le eterne adolescenti che siamo!

Cosa è cambiato allora? Una nuova consapevolezza nello sfumare questi ombretti zuccherosi, con uno smokey eyes per esempio, e una passione per la geometria dell’eyeliner. Ma soprattutto l’abbinamento con sopracciglia non più devastate dalla sottigliezza (ali di gabbiano, brrr).

Parole di Giorgia Sdei