Tatuaggi uomo: dove farli e quale stile scegliere

Old school, tribali, mandala e con scritte: idee e disegni più belli per tattoo maschili

tatuaggi uomo

Foto Pexels | Monica Silvestre

È vero, un tatuaggio non ha genere. Ci sono disegni bellissimi che possono essere impressi per sempre sulla pelle di una donna come di un uomo. Alcuni tattoo uomo, però, sono un classico intramontabile. Ecco 5 idee di tatuaggi uomo tra i più belli di sempre.

Continua a leggere

Tatuaggi uomo: quali sono?

I tatuaggi uomo hanno un disegno solitamente più spesso e deciso, rispetto ai tatuaggi preferiti dalle donne. Mentre queste ultime scelgono spesso tratti sottili e delicati, gli uomini coprono la propria pelle con disegni elaborati, scuri, e molto ampi, perfino con bande nere. I tatuaggi uomo rappresentano una scelta molto personale, ma anche un segnale ben preciso. Con i tatuaggi, vogliamo affermare la nostra unicità, mostrandoci al mondo per quello che siamo.

Continua a leggere

40
Johnny Depp

Tatuaggi uomo: dove farli?

I tatuaggi braccio uomo sono sicuramente i più diffusi. Il braccio e l’avambraccio sono tra i due posti più gettonati per gli uomini. In quanto generalmente zone meno dolorose e sempre in vista sono tra le scelte più ambite per i tatuaggi uomo. Un’altra area del corpo adatta ad accogliere un tatuaggio è il petto. In questo caso, poi, si tratta di una parte del corpo che non è visibile sempre e a chiunque. Perfetto per chi voglia aprirsi davvero con poche persone. Infine, per chi vuole osare un tatuaggio più impegnativo ma di sicuro effetto, le gambe sono il posto ideale. I tatuaggi sulla coscia, resi famosi da tanti calciatori, sono un vero e proprio statement. E lo stile? Quale stile di disegno scegliere?

Continua a leggere

21
I tatuaggi dei calciatori

1) Tatuaggi maschili: old school style

Uno dei grandi must per i tatuaggi uomo sono i tattoo old school style. Lo stile old school è uno stile tipicamente americano caratterizzato da linee decise e spesse, generalmente nere, e una palette di colori limitata. I colori più usati sono giallo, rosso, verde e nero. Lo stile old school si contraddistingue non solo per il tipo di disegno, ma anche per il soggetto vero e proprio. Ogni elemento, infatti, rappresenta un concetto più ampio. Per esempio, l’ancora, molto diffusa tra i tatuaggi old school, è simbolo di stabilità. I simboli della marina o del mare sono sinonimo di viaggio e avventura, così come le sirene. Simile alle creature mitologiche, la donna viene stilizzata in una figura di pin-up. Altri soggetti diffusi? Cuori, pugnali e rose. Negli anni, anche lo stile old school si è evoluto. La tradizione è sempre presente, ma ogni tatuatore apporta le sue modifiche a stile e soggetti.

2) Tatuaggi maschili: le scritte che parlano per sempre

Un’idea che non passa mai di moda per i tattoo maschili? Tatuarsi una frase, una citazione, una data. Le scritte sono un’idea ottima per i tatuaggi uomo, dal fascino senza tempo. Cosa scrivere? Ecco alcune idee. Per cominciare, una delle frasi che più hai amato in un libro o in un film. E poi: la data di nascita di tuo figlio o tua figlia, le coordinate geografiche della tua casa di famiglia, una singola parola che per te rappresenta un mondo, una preghiera o una citazione della Bibbia. Le possibilità sono infinite.

View this post on Instagram

Who’s a fan of outdoor showers ? 🌴🌞#shower #fitness #tattoo #summer #bali

Continua a leggere

Continua a leggere

A post shared by André Hamann (@andrehamann) on

3) Tatuaggi maschili e mandala? Yes, please

Chi pensa che i mandala siano un disegno prettamente femminile si sbaglia di grosso. Ma cosa sono i mandala? Nella tradizione religiosa sia buddista che induista, i mandala sono la rappresentazione simbolica del cosmo. Sono spesso riportati sulle pareti dei templi o anche dipinta. È un simbolo complesso e molto importante, che si presta benissimo a un tatuaggio maschile, anche in posti più inusuali, come sul dorso della mano.

Continua a leggere

Continua a leggere

40
Tatuaggi di coppia originali

4) Tattoo uomo: i tribali non passano mai di moda

Se c’è uno stile di tatuaggi uomo che davvero non passa mai di moda sono i tribali. Questo tipo di tatuaggio ha una storia antichissima, di migliaia di anni. In alcune parti del mondo, come in Polinesia, vengono ancora realizzati picchiettando un ago a mano e senza macchinetta. A seconda delle tribù, i tatuaggi tribali avevano significati diversi, nonché disegni diversi. Molti tattoo tribali vengono visti come un modo per scacciare i demoni, mentre quasi tutti sono disegnati sul corpo per esaltarne le forme e i muscoli. Sono insomma un’ottima idea per esprimere sé stessi attraverso l’inchiostro sulla pelle.

5) Le ali d’angelo sulla nuca: tra i tatuaggi maschili più versatili

Infine, tra i tattoo maschili più gettonati e belli ci sono sicuramente loro: le ali d’angelo sulla nuca. Questo tipo di disegno può essere realizzato con qualsiasi stile, ma soprattutto si presta a qualsiasi interpretazione. C’è chi sceglie un formato piccolo con un tratto sottile e chi invece predilige un tatuaggio importante, colorato e molto sfumato. Cosa significano le ali d’angelo? Moltissimo. Sono simbolo di protezione e di guida, ma anche di libertà e di desiderio di cambiamento ed evoluzione.

Parole di Marcoferri

Da non perdere