Tatuaggi in mezzo al seno o sotto il seno: femminili e super sensuali

Sideboobs o per coprire cicatrici: le migliori idee per tattoo sempre più alla moda

tatuaggi in mezzo al seno

I tatuaggi in mezzo al seno, sotto al seno o al lato, sul costato, sono molto femminili e davvero sensuali. La moda è stata lanciata qualche anno fa da Rihanna e poi tantissime altre celebrities hanno seguito l’esempio, tatuandosi il petto con scritte e disegni. Ci sono tanti modi per ornare questa zona così importante del corpo, tutti bellissimi.

Continua a leggere

Tatuaggi seno: dove farlo?

I tatuaggi al seno sono di diversi tipi. Ci sono quelli sotto al seno, o underboobs, che possono essere un unico disegno che abbraccia entrambi i seni o due disegni separati. Ci sono quelli in mezzo al seno e infine i sideboobs, che sono tatuaggi laterali, sul costato.

Continua a leggere

Qualsiasi zona si scelga, i tatuaggi al seno sono molto belli e ornano delicatamente una area davvero particolare. I tatuaggi in mezzo al seno sono discreti e sensuali: visibili solo a poche, selezionate persone o in spiaggia. Questa zona è anche molto delicata. Lo strato di grasso cutaneo non è molto elevato e nervi e ossa possono essere dolori per alcune persone.

Continua a leggere

Tatuaggi da fare in mezzo al seno: quale scegliere?

I disegni da tatuarsi in mezzo al seno sono tantissimi. La farfalla è simbolo di leggerezza e vivacità.

La luna è simbolo di femminilità, ma anche di mistero.

Mandala e fiori di Loto? Sì, grazie. Ancora meglio quando il disegno è complesso, ma il tratto rimane sottile e delicato.

Continua a leggere

Continua a leggere

Tatuaggi sotto il seno: quale scegliere?

Non solo tatuaggi in mezzo al seno. Per quanto riguarda quelli sotto al seno possono essere collegati, separati o laterali (e vengono chiamati sideboobs).

Continua a leggere

I disegni eleganti e dal tratto fine rimangono la scelta migliore, anche nel tempo. Una scritta da tenere vicino al cuore, come il Just Breathe di Miley Cyrus, e che rappresenti un concetto importante.

Un’idea davvero bella è farsi il tatuaggio con un’amica o con la sorella. Un disegno elegante e delicato come i fiori è la scelta ideale.

Tatuaggi per coprire cicatrici seno

Un aspetto bellissimo dei tatuaggi al seno è che possono coprire anche le cicatrici di eventuali operazioni. Sono un modo molto originale per celebrare una vittoria importante o nascondere un segno che non vogliamo più vedere. I tatuaggi per coprire le cicatrici al seno sono spesso simbolo di libertà, bellezza e leggerezza, come farfalle, piume e fiori.

Parole di Marcoferri

Da non perdere