Ricette invernali: ravioli al formaggio "fioriti"

È una ricetta semplice quella che vi proponiamo come primo piatto in questi freddi giorni d’inverno: sono i ravioli al formaggio con purea di pera e burro. Ciò che serve è soltanto pasta di farina di segale, formaggi di diverse qualità, pere e burro.

Ravioli al formaggio

Avete voglia di una ricetta gustosa per queste fredde giornate invernali che permetta l’utilizzo di alimenti nostrani, naturali e freschi? Prendete penna e foglio.

Vi suggeriamo infatti oggi la preparazione di un primo piatto appetitoso e importante, e soprattutto facilissimo da cucinare. Il primo passo è semplicissimo: creare della pasta di farina di segale, 500g.
 
Una volta stesa, la si riempie con ben 5 varietà diverse di formaggio, a seconda di quello che i ha nel frigo o del proprio gusto. Ad ogni raviolo -e relativo formaggio- si darà una forma diversa per permettere poi a chi lo mangerà di poterli distinguere e assaporare per bene.
 
A parte, nel frattempo, mettete a bollire una pera in acqua zuccherata e un pizzico di cannella e, dopo averla fatta raffreddare, sbucciatela e frullatela. Fondete del burro in un tegamino a parte e mischiatelo con la pera.
 
Sbollentati i ravioli in acqua salata, versateli in un piatto e conditeli con la purea di pera e burro. Il tutto potrà essere ricoperto con dei fiori di montagna, con i quali poter decorare anche la nostra cucina.
 
Tutto ciò che serve, dunque, per preparare questi squisiti ravioli è:
 

  • 500g di pasta di farina di segale
  • 5 tipi diversi di formaggio
  • 1 pera
  • 100 g di burro
  • Parole di Euridice

    Euridice è stata collaboratrice di Pourfemme nel 2008, occupandosi principalmente di tematiche legate alla coppia e alla bellezza.